Peggy Cartwright

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peggy Cartwright in One Terrible Day nel 1922, il primo corto delle Simpatiche canaglie.

Peggy Cartwright (Vancouver, 14 novembre 1912Victoria, 13 giugno 2001) è stata un'attrice canadese, nota soprattutto per la sua attività come attrice bambina nel cinema muto.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in Canada nel 1912, esordì nel cinema già all'età di tre anni, nel 1915, con un piccolo ruolo in Nascita di una nazione di David Wark Griffith. Il regista la volle, l'anno seguente, anche in Intolerance. Dopo una breve pausa di tre anni, riprese a recitare nel 1919 con Hal Roach. Nel 1922 partecipò alla serie delle Simpatiche canaglie, ma solo nei primi 5 cortometraggi (incluso l'episodio pilota): aveva 10 anni quando la serie cominciò, ed essa comprendeva protagonisti decisamente più piccoli. Peggy è comunque ricordata per essere la prima ragazzina (e fu anche l'unica canadese) a far parte dello show. Il suo ruolo fu ereditato da Mary Kornman. Il suo tentativo di intraprendere una carriera di attrice da adulta negli anni trenta non ebbe fortuna,[1] e Peggy si ritirò dallo schermo nel 1932.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Si sposò la prima volta con Phil Baker, attore, cantante e intrattenitore, e dal loro matrimonio nacquero quattro bambini. Nel 1962 l'attrice si risposò con l'attore afro-americano William Walker. Il loro fu uno dei primi matrimoni inter-razziali a Hollywood. Peggy Cartwright morì il 13 giugno 2001, all'età di 88 anni, ultima sopravvissuta del cast originale di Simpatiche canaglie. Venne sepolta accanto al marito al Riverside National Cemetery di Riverside, in California.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Lungometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • David Dye, Child and Youth Actors: Filmography of Their Entire Careers, 1914-1985. Jefferson, NC: McFarland & Co., 1988, p. 31.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN78123836 · ISNI (EN0000 0000 7411 7907 · LCCN (ENn2001043845