Pegasus (zoologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pegasus
Pegasus lancifer close-up.jpg
Pegasus lancifer
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Osteichthyes
Superordine Acanthopterygii
Ordine Gasterosteiformes
Famiglia Pegasidae
Genere Pegasus
Linnaeus, 1758

Pegasus Linnaeus, 1758 è un genere di pesci di mare appartenenti alla famiglia Pegasidae[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Provengono dall'oceano Pacifico e dall'est dell'oceano Indiano[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presentano un corpo schiacciato sul dorso e non lateralmente, mentre la testa è molto sottile, allungata. Tutto il corpo è coperto da scaglie evidenti e spesse. Le pinne pettorali sono orizzontali e decisamente più ampie delle altre. Non superano i 20 cm[2].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

In questo genere sono riconosciute soltanto 3 specie[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pegasus, in WoRMS (World Register of Marine Species).
  2. ^ a b c FishBase:Pegasus, su fishbase.de. URL consultato il 21 febbraio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]