Peek-A-Boo Poker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peek-A-Boo Poker
Sviluppo Hacker International
Pubblicazione Panesian
Data di pubblicazione Stati Uniti 1991
Australia 1990
Genere Poker
Tema Erotico
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Nintendo Entertainment System
Supporto Cartuccia

Peek-A-Boo Poker è un videogioco di poker sviluppato da Hacker International e pubblicato da Panesian nel 1990 per Nintendo Entertainment System. È il primo titolo di un trio di giochi dai contenuti pornografici pubblicato da Panesian per la console Nintendo, composto da Peek-A-Boo Poker, Bubble Bath Babes e Hot Slots[1][2][3].

Il titolo ha avuto vari problemi nella distribuzione, a causa dei suoi contenuti pornografici[3][4].

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco consiste in un semplice simulatore di strip poker. La partita viene disputata con tre ragazze controllate dal computer: Full House Francine, Double Dealing Debby, e Pok-er Penny. Ogni 1000$ vinti è mostrata un'immagine erotica di una delle ragazze, fino a un massimo di 5000$[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andy Slaven, Video Game Bible, 1985-2002, Trafford Publishing, 2002, pp. 117, ISBN 1-55369-731-6, ISBN 978-1-55369-731-2
  2. ^ Steve L. Kent, The Ultimate History of Video Games: From Pong to Pokémon and Beyond: The Story Behind the Craze That Touched Our Lives and Changed the World, Prima, 2001, pp. 399, ISBN 0-7615-3643-4, ISBN 978-0-7615-3643-7
  3. ^ a b Nick Shoveen, How To Be Porn Producer, Magic Lamp Press, 2007, pp.146-8, ISBN 1-882629-99-X, 9781882629992
  4. ^ Brenda Brathwaite, Sex in Video Games, Charles River Media, 2007, pp.40, ISBN 1-58450-459-5, ISBN 978-1-58450-459-7
  5. ^ Daniel Carter, "Battle against risque video games wages on after 20 years", University news wire, August 12, 2005