Pedro Ricardo Barreto Jimeno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pedro Ricardo Barreto Jimeno, S.J.
cardinale di Santa Romana Chiesa
PedroBarretoJimeno2018.jpg
Coat of arms of Pedro Ricardo Barreto Jimeno.svg
En todo amar y servir
 
TitoloCardinale presbitero dei Santi Pietro e Paolo a Via Ostiense
Incarichi attuali
Incarichi ricoperti
 
Nato12 febbraio 1944 (75 anni) a Lima
Ordinato presbitero18 dicembre 1971
Nominato vescovo21 novembre 2001 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo1º gennaio 2002 dal vescovo José María Izuzquiza Herranz, S.J.
Elevato arcivescovo17 luglio 2004 da papa Giovanni Paolo II
Creato cardinale28 giugno 2018 da papa Francesco
 

Pedro Ricardo Barreto Jimeno (Lima, 12 febbraio 1944) è un cardinale e arcivescovo cattolico peruviano, dal 2004 arcivescovo metropolita di Huancayo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Formazione e ministero sacerdotale[modifica | modifica wikitesto]

Entrato nella compagnia di Gesù, ha studiato in Spagna e in patria. È stato ordinato sacerdote il 18 dicembre 1971.

È stato prima assistente del maestro dei novizi (1972-73), quindi dal 1973 al 1982 professore e direttore spirituale del collegio "Cristo Rey" di Tacna e dal 1976 anche parroco e superiore della comunità di Tacna, incarico in seguito ricoperto dal 1995 fino alla nomina a vicario apostolico di Jaén en Perù il 21 novembre del 2001.

Ministero episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Già vicario apostolico dal 2001, il 17 luglio del 2004 è stato nominato da papa Giovanni Paolo II arcivescovo metropolita di Huancayo.

Papa Francesco lo ha creato cardinale nel concistoro del 28 giugno 2018.

Il 7 settembre 2019 lo stesso pontefice lo ha nominato presidente delegato dell'assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per l'Amazzonia che si terrà in Città del Vaticano dal 6 al 27 ottobre insieme all'amministratore apostolico di Caracas, il cardinale Baltazar Enrique Porras Cardozo, e al prefetto della congregazione per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica, il cardinale João Braz de Aviz.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN307448120 · LCCN (ENno2013109508 · WorldCat Identities (ENno2013-109508