Pedona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la città nota in epoca romana come Pedona, vedi Borgo San Dalmazzo.
Pedona
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Lucca-Stemma.png Lucca
ComuneCamaiore-Stemma.png Camaiore
Territorio
Coordinate43°55′45″N 10°15′45″E / 43.929167°N 10.2625°E43.929167; 10.2625 (Pedona)Coordinate: 43°55′45″N 10°15′45″E / 43.929167°N 10.2625°E43.929167; 10.2625 (Pedona)
Altitudine309 m sul livello del mare m s.l.m.
Abitanti243 (2011)
Altre informazioni
Cod. postale55041
Prefisso0584
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pedona
Pedona

Pedona è una frazione del comune di Camaiore, nella provincia di Lucca.

Antico castello dell'XI secolo sulle colline di Camaiore, insieme a quelli di Montebello, Monteggiori, Greppolungo, Montecastrese, Peralla e Montemagno costituiva la cerchia difensiva e di avvistamento del borgo camaiorese. Di Pedona è ancora ben visibile la conformazione caratteristica del castello raccolto entro le mura ed intorno alla torre campanaria; detta conformazione è ancora più visibile da una veduta aerea che ne mette in risalto la struttura tipica delle costruzioni dell'epoca.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia del borgo di Pedona comincia dal castello dei Nobili Flammi di Pedona dell'XI secolo, che aveva una torre circolare e grosse mura di difesa. Nel 1153 alcuni nobili della famiglia vendettero al vescovo di Lucca la loro porzione del castello compresa una torre. Il 7 maggio 1170 il castello fu distrutto dai Lucchesi durante una guerra contro i versiliesi Cattani e nel 1324 Castruccio Castracani fece costruirvi una seconda torre di vedetta che vi rimase fino al XVII secolo. Da qui si sviluppò il borgo.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Nel centro del paese è presente la chiesa di San Jacopo, costruita nel XIII secolo e poi ristrutturata, con un organo dell'Ottocento degli Agati e Tronci.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Pedona, su italia.indettaglio.it.
Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Toscana