Pecos è qui: prega e muori!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pecos è qui: prega e muori!
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1967
Durata 90 min
Colore colore
Audio mono
Rapporto 2,35 : 1
Genere western
Regia Maurizio Lucidi
Sceneggiatura Adriano Bolzoni, Augusto Caminito, Fernando Di Leo
Produttore Franco Palombi, Gabriele Silvestri
Fotografia Franco Villa
Montaggio Renzo Lucidi
Musiche Lallo Gori
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Pecos è qui: prega e muori! è un film del 1967, diretto da Maurizio Lucidi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Pinto, Paco e Pepe, tre suonatori ambulanti, arrivano in un villaggio del Messico dopo che la banda di El Supremo, un psicopatico che si crede l'erede di Montezuma, hanno fatto una scia di sangue. L'unico superstite consegna ai tre la mappa del tesoro di Montezuma, nascosto tra le rovine di un tempio, dove El Supremo hanno il covo. I tre decidono di dare la mappa a Pecos, il pistolero.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema