Pecker (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pecker
Titolo originalePecker
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1998
Durata86 min
Rapporto1,85:1
Generecommedia, drammatico
RegiaJohn Waters
SoggettoJohn Waters
SceneggiaturaJohn Waters
ProduttoreJohn Fielder, Mark Tarlov, Mark Ordesky, Pat Moran
FotografiaRobert M. Stevens
MontaggioJanice Hampton
MusicheStewart Copeland
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Pecker è un film del 1998 diretto da John Waters, che ne è stato anche lo sceneggiatore.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Come tutti i film di Waters, Pecker è ambientato a Baltimora; in questo caso in un quartiere degradato. Pecker è un diciottenne che lavora in una paninoteca e ha l'hobby della fotografia. Dal punto di vista tecnico, le fotografie di Pecker appaiono tutt'altro che professionali: le foto sono spesso sfocate, con una evidente grana, e i soggetti (in genere i familiari, gli amici o la fidanzata) spesso in situazioni sgradevoli e inquadratura non standard. Pecker diventa tuttavia famoso quando le sue opere sono scoperte da Rorey Wheeler, un famoso gallerista di New York, e sono apprezzate dai collezionisti d'arte. Vengono tuttavia in tal modo diffusi contenuti privati, riguardanti la vita privata dei familiari e degli amici del giovane fotografo, con numerosi inconvenienti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema