Peata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La peàta è una grossa imbarcazione da trasporto utilizzata nella laguna di Venezia.

Di dimensioni anche considerevoli, è simile come forma alla caorlina ma è più squadrata e dai bordi più bassi. È caratterizzata da uno scafo pressoché parallelo (non vi è un davanti e un didietro), fondo piatto e due piccole coperte a prua e a poppa, dotate ciascuna di due bitte per l'ormeggio e il traino. È priva di motore.

La capacità di carico è notevole e varia dai 100 agli oltre 800 quintali di portata[1].

La sua propulsione, tipicamente a due vogatori, richiede remi di particolare robustezza e dimensioni notevoli, nonché una considerevole forza fisica. A volte venivano utilizzate trainandole con barche a motore; nei loro ultimi anni venivano utilizzate staticamente come depositi ormeggiati.

Attualmente questo tipo di imbarcazione è completamente scomparso, fatta eccezione che per due soli esemplari rimasti: un esemplare, detto peata Brentana appartiene al gruppo sportivo Voga Riviera del Brenta, e viene utilizzato durante le rievocazioni storiche o le festività lagunari, mentre un secondo esemplare da 370 quintali, chiamato peata Tronchetto, è ancora in fase di restauro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Descrizione della peata da veniceboats.com
Venezia Portale Venezia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia