Paykan Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paykan FC
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Flag blue HEX-0434B1.svg Blu
Dati societari
Città Teheran
Nazione Iran Iran
Confederazione AFC
Federazione Flag of Iran.svg IRI
Fondazione 1975
Presidente Iran Kamran Sahebpanah
Allenatore Iran Ali Asghar Modir Roosta
Stadio Stadio della Liberazione
(15.000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Paykan Football Club (باشگاه فوتبال پيکان in farsi), è una squadra di calcio con sede a Teheran in Iran. Il team è sponsorizzato dal costruttore di automobili Paykan. Il Paykan F.C. è un ramo di questa società polisportiva. Il Paykan Sport Club ha riscosso successi anche nella Pallacanestro e con la squadra di pallavolo, il Paykan VC.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondazione ed esordi[modifica | modifica wikitesto]

Il club fu fondato nel 1967 da Mahmoud Khayami finanziato da alcune fabbriche. L'obiettivo principale era quello di promuovere i prodotti delle aziende, aumentando la propria popolarità. Nel 1969 la squadra vinse un campionato locale proiettandosi verso un brillante futuro. La squadra fallì nel 1970; fu prontamente ricostruita, ma perdette però molti giocatori, i quali si trasferirono nel Persepolis.

La rivincita[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni '80 la squadra allargò gli indirizzi sportivi, tesserando giocatori nella pallacanestro, pallamano e pallavolo. Mancava però la squadra di calcio fino a quando, nel 2000, il club acquistò il Bahman e partecipò al campionato di calcio iraniano dopo trent'anni. Il club vinse la Azadegan League 2000–2001 con i giocatori del Bahman e un nuovo allenatore.

La società venne rinominata Paykan Tehran, giocando nello Stadio Karaj. La squadra ebbe lievi successi, retrocedendo però alla fine della stagione IPL 2004/05. Dopo un solo anno di seconda divisione, la squadra ritornò nella IPL per la stagione 2006/07, confermando la capacità di competere ad alti livelli. Il risultato della stagione 2008/09 è stato un soddisfacente ottavo posto.

[modifica | modifica wikitesto]

[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor ufficiale del Paykan è ISACO.

[modifica | modifica wikitesto]

  • 2008/2009: Majid
  • 2009/2010: Daei Wear

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Direzione sportiva[modifica | modifica wikitesto]

Storia manageriale[modifica | modifica wikitesto]

Nome Periodo
Inghilterra Alan Rogers 1969-1970
Iran Hamid Alidoosti 2000-2002
Iran Bijan Zolfagharnasab 2002-2003
Iran Homayoun Shahrokhi 2003-2004
Iran Mohammad Mayeli Kohan 2004-2005
Iran Farhad Kazemi 2005-2006
ArmeniaRussia Samvel Darbinyan 2006-2008
Iran Ali Asghar Modir Roosta 2008–

Dirigenza attuale[modifica | modifica wikitesto]

Position Name Nation
Manager Ali Asghar Modir Roosta Iran
First Team Coach Nasser Pourmehdi Iran
Supervisor Shahrzad Kiani Iran

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 10 dicembre 2018.

N. Ruolo Giocatore
1 Iran P Vahid Sheikhveisi
4 Iran D Amirhossein Jeddi
5 Iran D Mehran Mousavi
6 Brasile C Magno Batista
7 Iran A Issa Alekasir
8 Iran C Abolfazl Ebrahimi
9 Iran A Faraz Emamali
10 Iran C Mehdi Momeni
11 Iran A Mohammad Ghazi
13 Iran D Abolfazl Razzaghpour
14 Iran C Mahan Rahmani
15 Montenegro C Marko Vukčević
16 Iran D Arman Ghasemi (capitano)
19 Iran C Sajjad Moshkelpour
20 Iran D Hojjat Haghverdi
26 Iran C Mohammad Khodabandelou
27 Iran P Mehdi Amini
N. Ruolo Giocatore
29 Iran A Morteza Khorasani
33 Iran C Ali Mostafa Khanzadi
34 Iran C Sina Asad Beygi
40 Iran D Ali Hamoudi
44 Iran C Alireza Rezaei
45 Iran C Shahin Saghebi
70 Iran A Saeed Vasei
77 Iran A Saman Nariman Jahan
80 Iran C Alireza Koshki
90 Iran A Amir Roostaei
93 Iran D Nader Mohammadi
99 Iran C Amir Hossein Karimi
Iran D Arash Ghaderi
Iran C Mohammadreza Ahmadi
Iran A Jaber Ansari
Iran P Mohammad Nasseri

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]