Paule Andral

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paule Andral (1879-1956)

Paule Andral, pseudonimo di Marthe Paule Roucole[1][2][3] (Parigi, 14 settembre 1879Nizza, 28 marzo 1956), è stata un'attrice francese, che fu attiva sia in campo teatrale che cinematografico.

Sul grande schermo apparve in una trentina di differenti produzioni, tra il 1910 e la fine degli anni quaranta.[1][2]

Il cognome Andral è quello della madre, l'attrice Henriette Andral.[1] Fu la prima moglie dell'attore Roger Karl.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Alcune foto di posa di Paule Andral
Altre foto di posa di Paule Andral
Altre foto di posa di Paule Andral

Marthe Paule Roucole, in seguito nota con il nome d'arte di Paule Andral, nasce a Parigi il 14 settembre 1879.[1][2][3]

Figlia di Paul Ferrier, autore drammatico, e di Henriette Andral, nota attrice di teatro[1][2], all'età di 16 anni entra al Conservatorio di Parigi[2] e all'età di 20 inizia a studiare arte drammatica[1].

In seguito, viene dapprima ingaggiata dalla compagnia del Tetro del Ginnasio, diretta da Paul Porel e Albert Carré[2] e quindi dalla compagnia del Teatro Odéon di Parigi, diretta da Paul Paurel[1], diventando anche amica della moglie di quest'ultimo, Gabrielle Réjane[1]. Con la compagnia del Teatro Odéon, intraprende una lunga tournée negli Stati Uniti[1].

Tornata in Francia, nel 1910 fa il proprio debutto cinematografico nel cortometraggio, diretto da Georges Denola Pour les beaux yeux de la voisine.[1] Negli anni successivi recita in altri cortometraggi[1] e nel 1914 è tra i protagonisti del lungometraggio La belle limonadière di Albert Capellani del 1914[1][4].

In seguito, durante la prima guerra mondiale, si arruola come infermiera: questa attività le vale la medaglia della riconoscenza francese.[2]

Il successo cinematografico arriva solamente nel 1930 grazie all'interpretazione del ruolo di Caterina II di Russia nel film, diretto da Raymond Bernard, Tarakanova.[1][5]

Cinque anni dopo, si sposa con il collega Roger Karl.[2]

Nel 1937, abbandona il teatro e si ritira nella sua villa "Les Jasmins" a Villerville [2] Appare per l'ultima volta sul grande schermo nel 1949 nel film diretto da Julien Duvivier Nel regno dei cieli (Au royaume des cieux).[1][6]

Muore a Nizza il 28 marzo 1956 all'età di 76 anni.[1][2][3]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

  • Medaglia della riconoscenza francese[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (FR) Paule Andral, CinéArtistes. URL consultato il 28 agosto 2019.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l (FR) Andral, Paule, Amis et Passionés du Père Lachaise. URL consultato il 28 agosto 2019.
  3. ^ a b c (FR) Paule Andral, Les Archives du Spectacle. URL consultato il 28 agosto 2019.
  4. ^ (FR) La belle limonadière, Filmographie Fondation Jérôme Seydoux - Pathé. URL consultato il 29 agosto 2019.
  5. ^ (EN) Tarakanova, BFI. URL consultato il 29 agosto 2019.
  6. ^ (FR) Au royaume des cieux, Cinématheque.fr. URL consultato il 29 agosto 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN56872770 · ISNI (EN0000 0000 0114 2773 · LCCN (ENno2016002335 · BNF (FRcb14659565x (data) · WorldCat Identities (ENno2016-002335