Paul Williams (calciatore 1971)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paul Williams
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 183[1] cm
Peso 81[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore/centrocampista)
Ritirato 2005 - Giocatore
Carriera
Giovanili
Derby County
Squadre di club1
1989-1995 Derby County 160 (26)
1989 Lincoln City 3 (0)
1995-2001 Coventry City 169 (5)
2001 Southampton 1 (0)
2001-2003 Southampton 39 (0)
2003-2005 Stoke City 19 (0)
2005 Richmond Kickers 5 (0)
Nazionale
1991 Inghilterra Inghilterra U-216 (0)
Carriera da allenatore
2006-2007 Fredericksburg Gunners
2015 Brentford (vice)
2016 Nottingham Forest (interim)
2016-2017Swansea City(interim)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 maggio 2016

Paul Darren Williams (Burton upon Trent, 26 marzo 1971) è un allenatore di calcio ed ex calciatore inglese, di ruolo difensore e centrocampista. Williams ha giocato come difensore centrale e centrocampista in Premier League per il Coventry City e il Southampton, oltre che in Football League vestendo le maglie del Derby County e dello Stoke City. Dopo il suo ritiro, ha intrapreso la carriera di allenatore, inizialmente allenando le giovanili del Southampton e del Wolverhampton, per poi passare alle nazionali U-15 e U-16 inglesi[3], per arrivare poi sulla panchina del Nottingham Forest come allenatore ad interim.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Derby County[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Burton upon Trent, Williams inizia la sua carriera come attaccante nel Derby County, squadra di First Division, venendo poco dopo arretrato nel ruolo di centrocampista, riuscendo così a debuttare nella stagione 1989-90[4][5], finendo l'anno con dieci presenze e segnando il suo primo gol tra i professionisti.[6] Nella stagione successiva il Derby retrocede in Second Division, ma proprio in Second Division Williams aumenta il suo rendimento, concludendo l'anno con ben 13 reti[6], tra cui un hattrick nella vittoria per 3-1 contro il Watford del 29 Febbraio 1992.[4] In quella stagione, grazie ai gol di Williams, i Rams riuscirono a qualificarsi per i play-off, ma vennero sconfitti in semifinale dal Blackburn Rovers[5]. Nella stagione 1992-1993 Williams iniziò a giocare come difensore centrale, aiutando così la squadra ad arrivare in finale dei play-off di fine stagione[5], persi contro il Leicester City, partita segnata anche da un errore dello stesso Williams che permise ai Foxes di segnare[7]. Williams rimase al Baseball Ground fino al termine della stagione 1994-1995[1], stagione che vide il Derby finire al nono posto in classifica, fallendo così la qualificazione ai play-off[8]. Williams conclude la sua carriera con 195 presenze e 33 gol in sei stagioni con la maglia dei Rams[1].

Lincoln City (prestito)[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 Novembre 1989 Williams va in prestito al Lincoln City, squadra di Fourth Division, club con cui Williams esordisce nel mondo professionistico chiudendo il suo prestito con sei presenze in maglia degli Imps.[1]

Coventry City[modifica | modifica wikitesto]

Williams riesce ad approdare in Premier League, firmando per il Coventry City nell'Agosto 1995, passaggio che porta nelle casse del Derby 750.000 sterline.[1] Nella stagione del suo debutto, Williams vince il premio di Player of the Year[9][10], vestendo la maglia degli Sky Blues per altri cinque anni, prima di venir svincolato nel Settembre 2001, in quanto ormai ultima scelta come difensore centrale dietro ai compagni Gary Breen, Muhamed Konjić, Richard Shaw e Calum Davenport[11]. Con la maglia del Coventry City, Williams ha collezionato 199 presenze, segnando sei gol.[1]

Southampton[modifica | modifica wikitesto]

Williams ritrovò il suo ex allenatore al Coventry City Gordon Strachan il 26 Ottobre 2001, quando accettò il prestito con opzione per l'acquisto definitivo, con il Southampton, anch'esso militante in Premier League[12]. Il giorno successivo Williams fece il suo debutto, entrando a metà partita al posto di Claus Lundekvam nella partita poi persa per 2-1 contro il Fulham. La settimana successiva, Williams firmò un contratto definitivo[13], diventando titolare inamovibile nella stagione 2001-2002, concludendo l'anno con 30 presenze[1]. Gli infortuni limitarono molto Williams nella stagione 2002–2003[14], stagione memorabile per i Saints grazie al raggiungimento della finale di FA Cup, la quale qualificò il Southampton per la Coppa UEFA, oltre all'ottava piazza in Premier League[15]. L'ultima partita di Williams con la maglia del Southampton fu proprio la finale di FA Cup, partita in cui Williams assistette interamente dalla panchina alla sconfitta della sua squadra per 1-0 da parte dell'Arsenal.[16] Williams venne svincolato al termine dell stagione, collezionando un totale di 43 presente in due stagioni al St Mary's Stadium[1].

Stoke City[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un diverbio con l'allenatore del Walsall Colin Lee, lite dovuta alla marcia indietro riguardante l'accordo di massima tra club e il giocatore per la stagione 2003-2004[17], Williams si unì ai rivali dello Stoke City il 18 Agosto 2003[18]. Williams collezionò 20 presenze con la maglia dei Potters nella stagione 2003-2004, ma gli infortuni patiti non permisero a Williams di scendere in campo nella stagione 2004-2005[19][20], situazione che portò alla risoluzione del contratto il 1 Febbraio 2005[21].

Ultimi anni[modifica | modifica wikitesto]

Ad Aprile 2005 venne annunciata la firma di Williams con i Richmond Kickers, club di United Soccer Leagues First Division[22]. Williams scese in campo solo cinque volte. Ad Ottobre 2006 venne annunciata la firma di Williams con il Rocester Football Club, militante nella lega semi-professionistica Midland Alliance[23], ma il passaggio fallì[24].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Williams ha vestito la maglia della nazionale U21 inglese per 6 volte nel 1991[25]. Ha inoltre giocato tre partite del Torneo di Tolone del 1991, oltre ad aver giocato due partite valide per la qualificazione agli Europei Under-21 del 1992.[25]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Fredericksburg Gunners[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 Dicembre 2006, Williams venne annunciato come allenatore degli Fredericksburg Gunners, nuovo club della USL Premier Development League[26]. Venne sostituito da Cristian Neagu a Febbraio 2007, prima dell'inizio della stagione 2007[27].

Wolverhampton Wanderers[modifica | modifica wikitesto]

Williams è stato allenatore della squadra giovanile del Wolverhampton Wanderers, club di Championship, dal 2006 al 2008[28].

Aldershot Town[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 Ottobre 2009 Williams venne scelto come assistente del manager ad interim e suo ex-compagno al Southampton Jason Dodd sulla panchina dell'Aldershot Town, squadra di League Two[29]. Il duo è rimasto sulla panchina degli Shots per quattro partite, fino alla vittoria per 2-0 nel secondo round FA Cup contro il Bury, partita giocata il 7 Novembre[30].

Southampton[modifica | modifica wikitesto]

Williams tornò al Southampton, suo vecchio club, come allenatore part-time delle giovanili nel 2009, venendo poi promosso ad allenatore full-time delle giovanili nel Luglio 2011[31]. Williams ha allenato la squadra Under-13, oltre ad essere stato il vice della squadra Under-18 allenata da Jason Dodd, oltre ad aver preparato sessioni di allenamento specifiche per le squadre dall'Under-14 all'Under-18[31]. Dodd e Williams vennero licenziati il 20 Maggio 2014[32]. Durante il loro operato, Dodd e Williams fecero crescere giocatori della nazionale inglese quali Luke Shaw e Calum Chambers[32], oltre a far guadagnare ai Saint milioni in trasferimenti[33].

Team Solent[modifica | modifica wikitesto]

Williams fu l'allenatore del Team Solent, squadra militante nella Hampshire Premier League, undicesima serie inglese, per la stagione 2010-2011[5].

Eastleigh[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 Giugno 2011 Williams venne scelto come assistente e preparatore della prima squadra dal club di Conference South dell'Eastleigh, affiancando così Ian Baird[34]. Il 1 Luglio Williams lasciò il club[35].

Gosport Borough[modifica | modifica wikitesto]

Nel Gennaio 2015 Williams si ritrovò con Jason Dodd al Gosport Borough, squadra di Conference South[36]. Williams lasciò il club al termine della stagione 2014-2015.

Brentford[modifica | modifica wikitesto]

A Luglio 2015 Williams si unì al club di Championship del Brentford come responsabile della logistica, diventando poi assistente dell'allenatore ed ex-compagno al Derby County e Coventry City Lee Carsley il 28 Settembre[37][38] Due mesi dopo il cambio di allenatore sulla panchina dei Bees, Williams venne sostituito dall'assistente Richard O'Kelly e venne riposizionato come allenatore della squadra giovanile del Brentford[39]. Williams lasciò definitivamente il club nel Dicembre 2015[39].

England U15 & U16[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 Luglio 2015, Williams venne presentato come assistente allenatore delle squadre Under-15 e Under-16 della nazionale inglese[3].

Nottingham Forest[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 Dicembre 2015, Williams venne scelto come allenatore del Nottingham Forest, squadra di Championship[40]. Il 13 Marzo 2016 venne annunciato che Williams sarà l'allenatore dei Reds fino al termine della stagione 2015-2016, dopo il licenziamento di Dougie Freedman[41]. Williams fece il suo esordio come allenatore ad interim due giorni dopo la firma, nella partita in trasferta contro l'Hull City, match pareggiato per 1-1[42]. Il 12 Maggio 2016, al termine della stagione di Champioship, Williams lascia il Nottingham Forest[43].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Stagione Campionato FA Cup League Cup Altro Totale
Serie Pres. Gol Pres. Gol Pres. Gol Pres. Gol Pres. Gol
Derby County 1989–90[6] First Division 10 1 0 0 0 0 10 1
1990–91[6] 19 4 0 0 1 0 1[N 1] 0 21 4
1991–92[6] Second Division 41 13 3 2 3 1 3[N 2] 0 50 16
1992–93[6] First Division 19 4 3 1 0 0 5[N 3] 1 27 6
1993–94[6] 34 1 1 0 3 0 4[N 4] 0 42 1
1994–95[44] 37 3 1 0 4 1 2[N 3] 1 44 5
Totale 160 26 8 3 11 2 15 2 194 33
Lincoln City (prestito) 1989–90[1] Fourth Division 3 0 2 0 1[N 5] 0 6 0
Coventry City 1995–96[45] Premier League 32 2 1 0 4 1 37 2
1996–97[46] 32 2 4 0 2 0 38 2
1997–98[47] 20 0 1 0 4 0 25 0
1998–99[48] 22 0 2 0 2 0 26 0
1999–00[49] 28 1 3 0 1 0 32 1
2000–01[50] 30 0 2 0 4 0 36 0
2001–02[51] First Division 5 0 0 0 5 0
Totale 169 5 13 0 17 0 199 5
Southampton 2001–02[51] Premier League 28 0 1 0 1 0 30 0
2002–03[52] 11 0 1 0 0 0 12 0
Totale 39 0 2 0 1 0 42 0
Stoke City 2003–04[19] First Division 19 0 0 0 1 0 20 0
2004–05[20] Championship 0 0 0 0 0 0 0 0
Totale 19 0 0 0 1 0 20 0
Richmond Kickers 2005 USL First Division 5 0 5 0
Totale carriera 395 31 25 3 30 3 16 2 466 39
  1. ^ Presenza in Full Members Cup.
  2. ^ 2 presenze ai play-off di Football League, 1 presenza in Full Members Cup.
  3. ^ a b Presenze nella Coppa Anglo-Italiana.
  4. ^ 3 presenze in Football League, 1 presenza nella Coppa Anglo-Italiana.
  5. ^ Presenza nel Football League Trophy.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j (EN) Paul Williams, Soccer Base. URL consultato il 19 Marzo 2016.
  2. ^ (EN) Barry Hugman's Footballers - Paul Williams, su hugmansfootballers.com. URL consultato il 19 Marzo 2016.
  3. ^ a b (EN) Four new interim England national coaches appointed, su thefa.com, 28 Luglio 2015. URL consultato il 19 Marzo 2016.
  4. ^ a b (EN) Derby County: Brentford visit brings back memories of Paul Williams for Robin Johnson, Derby Telegraph, 9 Ottobre 2015. URL consultato il 23 Marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 12 dicembre 2015).
  5. ^ a b c d (EN) Paul Williams, su www.thesaintshub.com. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  6. ^ a b c d e f g (EN) Paul D Williams, su 11v11.com. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  7. ^ (EN) Football / Play-Offs: Leicester ride their luck into Premiership, The Independent, 31 Maggio 1994. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  8. ^ (EN) Football Club History Database - Derby County, su fchd.info. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  9. ^ a b (EN) My Football Facts & Stats | Premier League | Coventry City Player of the Year, su www.myfootballfacts.com. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  10. ^ (EN) Ex Coventry City FC Premier League Football Players, Premier League Heroes. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  11. ^ (EN) Williams' way out, BBC Sport, 28 Settembre 2001. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  12. ^ (EN) Strachan makes first Saints signing, The Guardian, 26 Ottobre 2001. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  13. ^ (EN) Saints target Bart-Williams, BBC Sport, 5 Maggio 2001. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  14. ^ (EN) Paul WILLIAMS - League Appearances - Stoke City FC, Sporting Heroes. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  15. ^ (EN) Football Club History Database - Southampton, su fchd.info. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  16. ^ (EN) Arsenal retain FA Cup, BBC Sport, 17 Maggio 2003. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  17. ^ (EN) Williams upsets Lee, BBC Sport, 20 Agosto 2003. URL consultato l'11 Aprile 2016.
  18. ^ (EN) Potters grab Williams, BBC Sport, 18 Agosto 2003. URL consultato l'11 Aprile 2016.
  19. ^ a b (EN) Paul Williams | Football Stats | No Club | Season 2003/2004 | 1989-2005 | Soccer Base, su www.soccerbase.com. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  20. ^ a b (EN) Paul Williams Player Profile - ESPN FC, ESPN FC. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  21. ^ (EN) February 2005, ESPN FC. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  22. ^ (EN) Kickers Sign Former English Premiership Player [collegamento interrotto], su richmondkickers.com. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  23. ^ (EN) Williams signs for Romans, Burton Mail. URL consultato il 23 Marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2015).
  24. ^ (EN) Romans wait on star duo, Uttoxeter Advertiser. URL consultato il 23 Marzo 2016.
  25. ^ a b (EN) England - U-21 International Results 1986-1995 - Details, su www.rsssf.com. URL consultato l'11 Aprile 2016.
  26. ^ (EN) United Soccer Leagues (USL), su sylsoccer.com, 19 Dicembre 2006. URL consultato il 12 Aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 19 Novembre 2015).
  27. ^ (EN) United Soccer Leagues (USL), su wleaguesoccer.com, 16 Febbraio 2007. URL consultato il 12 Aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 19 Novembre 2015).
  28. ^ (EN) Ex-Southampton coach who nurtured Luke Shaw and Calum Chambers linked to Yeovil Town job, Western Gazette, 10 Febbraio 2015. URL consultato il 12 Aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2015).
  29. ^ (EN) Caretaker manager announcement, Aldershot Town F.C., 14 Ottobre 2009. URL consultato il 12 Aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  30. ^ (EN) Aldershot Town 2-0 Bury, BBC Sport, 7 Novembre 2009. URL consultato il 12 Aprile 2016.
  31. ^ a b (EN) Paul Williams appointed, Southampton F.C., 11 Luglio 2011. URL consultato il 12 Aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2011).
  32. ^ a b (EN) David Hytner, Luke Shaw ‘gutted’ after Southampton sack Academy coaches, The Guardian, 20 Maggio 2014. URL consultato il 12 Aprile 2016.
  33. ^ (EN) Southampton sack academy coaches Jason Dodd and Paul Williams, Mail Online, 20 Maggio 2014. URL consultato il 12 Aprile 2016.
  34. ^ (EN) Paul Williams appointed as new Assistant Manager, Eastleigh F.C., 2 Giugno 2011. URL consultato il 12 Aprile 2016.
  35. ^ (EN) Braybrook is new Eastleigh coach, Daily Echo, 1º Luglio 2011. URL consultato il 12 Aprile 2016.
  36. ^ (EN) Dodd plays down Boro role, Daily Echo, 6 Gennaio 2015. URL consultato il 12 Aprile 2016.
  37. ^ (EN) Chris Wickham, Brentford Football Club football staff update, Brentford F.C., 1º Luglio 2015. URL consultato il 12 Aprile 2016.
  38. ^ (EN) Brentford FC statement on Head Coach: Marinus Dijkhuizen leaves Brentford Football Club, Brentford F.C., 28 Settembre 2015. URL consultato il 12 Aprile 2016.
  39. ^ a b (EN) Paul Williams leaves Brentford to take up Nottingham Forest coaching role, Brentford F.C., 17 Dicembre 2015. URL consultato il 12 Aprile 2016.
  40. ^ (EN) Williams joins Forest coaching staff, BBC Sport, 17 Dicembre 2015. URL consultato il 12 Aprile 2015.
  41. ^ (EN) Dougie Freedman: Nottingham Forest manager sacked, BBC Sport, 13 Marzo 2016. URL consultato il 12 Aprile 2015.
  42. ^ (EN) Hull City 1-1 Nottingham Forest, BBC Sport, 15 Marzo 2016. URL consultato il 12 Aprile 2015.
  43. ^ (EN) Nottingham Forest F.C., 12 Maggio 2016, http://www.nottinghamforest.co.uk/news/article/paul-williams-3110406.aspx. URL consultato il 13 Maggio 2016.
  44. ^ (EN) Albert Sewell, News Of The World Football Annual 1995–96, Invincible Press, 1995, p. 329, ISBN 0855432330.
  45. ^ (EN) Paul Williams | Football Stats | No Club | Season 1995/1996 | 1989-2005 | Soccer Base, Soccer Base. URL consultato l'11 Aprile 2016.
  46. ^ (EN) Paul Williams | Football Stats | No Club | Season 1996/1997 | 1989-2005 | Soccer Base, Soccer Base. URL consultato l'11 Aprile 2016.
  47. ^ (EN) Paul Williams | Football Stats | No Club | Season 1997/1998 | 1989-2005 | Soccer Base, Soccer Base. URL consultato l'11 Aprile 2016.
  48. ^ (EN) Paul Williams | Football Stats | No Club | Season 1998/1999 | 1989-2005 | Soccer Base, Soccer Base. URL consultato l'11 Aprile 2016.
  49. ^ (EN) Paul Williams | Football Stats | No Club | Season 1999/2000 | 1989-2005 | Soccer Base, Soccer Base. URL consultato l'11 Aprile 2016.
  50. ^ (EN) Paul Williams | Football Stats | No Club | Season 2000/2001 | 1989-2005 | Soccer Base, Soccer Base. URL consultato l'11 Aprile 2016.
  51. ^ a b (EN) Paul Williams | Football Stats | No Club | Season 2001/2002 | 1989-2005 | Soccer Base, Soccer Base. URL consultato l'11 Aprile 2016.
  52. ^ (EN) Paul Williams | Football Stats | No Club | Season 2002/2003 | 1989-2005 | Soccer Base, Soccer Base. URL consultato l'11 Aprile 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN103576025 · ISNI (EN0000 0000 7337 1698