Paul Okon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paul Okon
Paul Okon managing Young Socceroos.jpg
Okon nel 2013
Nazionalità Australia Australia
Altezza 177 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2007 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1989-1991 Marconi Stallions 49 (4)
1991-1996 Club Bruges 72 (1)
1996-1999 Lazio 19 (0)
1999-2000 Fiorentina 11 (0)
2000-2002 Middlesbrough 28 (0)
2002 Watford 15 (0)
2003 Leeds Utd 21 (0)
2003 L.R. Vicenza 11 (0)
2004 Brussels ? (?)
2004-2005 Ostenda 33 (0)
2005-2006 APOEL ? (?)
2006-2007 Newcastle Jets 17 (0)
Nazionale
1991 Australia Australia U-20 1+ (1)
1992 Australia Australia U-23 ? (?)
1991-2003 Australia Australia 29 (0)
Carriera da allenatore
2008-2009APIA Leichhardt
2009Australia Australia U-18
2009-2010Gold Coast UnitedAssistente
2012-2016Australia Australia U-20
2016-2018C.C. Mariners
Palmarès
Transparent.png Mondiali Under-20
Bronzo Portogallo 1991
Transparent.png OFC Nations Cup
Oro Tahiti 2000
Transparent.png Confederations Cup
Bronzo Corea del Sud-Giappone 2001
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 marzo 2018

Paul Michael Okon Engstler (Sydney, 5 aprile 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore australiano di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1988 sbarca in Italia insieme all'amico Christian Vieri e gioca con lui nel Santa Lucia, società di Prato, città originaria di "Bobo". La storia dura due mesi, poi avviene il ritorno in Australia. Ha iniziato la carriera professionistica nel Marconi Stallions di Sydney con cui debutta nel campionato australiano. Arrivato in Europa nel 1991, ingaggiato dal Club Bruges, vi gioca 5 stagioni (72 presenze ed un gol), vincendo 2 campionati belgi (1992 e 1996), altrettante Coppe del Belgio (1995 e 1996) e 3 Supercoppe del Belgio (1992, 1994 e 1996). Nel 1995 vince inoltre la Scarpa d'Oro, riconoscimento attribuito dalla stampa belga, al miglior giocatore del campionato. Nel 1996 viene inoltre nominato Calciatore dell'Oceania dell'anno.

Okon (a destra) alla Lazio, in contrasto sul romanista Totti nel derby di Roma dell'8 dicembre 1996.

Viene quindi portato in Italia dalla Lazio nell'estate del 1996, dove gioca altri 3 campionati (19 presenze) senza impressionare particolarmente, causa anche gravi problemi alle ginocchia. Con la casacca biancoceleste vince comunque la Coppa Italia 1997-1998 e la Coppa delle Coppe 1998-1999. Acquistato dalla Fiorentina, gioca 11 partite con la casacca viola nella stagione 1999-2000, senza però lasciare il segno.

Va quindi in Inghilterra, al Middlesbrough, dove gioca una stagione ad alti livelli contribuendo alla salvezza del club; ma la stagione seguente l'arrivo del nuovo allenatore Steve McClaren, lo fanno scendere, dopo sei mesi di panchina, in First Division, nel Watford di Vialli, dove gioca 15 partite da titolare. Ritornato su buon livelli viene acquistato dal Leeds United dove gioca 15 partite nella stagione 2002-2003.

Ingaggiato dal Vicenza all'inizio della stagione 2003-2004, dopo un inizio da titolare, in cui gioca 11 partite viene ceduto alla squadra belga del Brussels, in seconda divisione, con cui chiude la stagione. Sempre in Belgio disputa la stagione successiva con l'Ostenda, con la quale retrocede.

Nel 2005-2006 ha giocato a Cipro con l'Apoel Nicosia. Nel luglio del 2006 è ritornato in Australia firmando per i Newcastle United Jets, con cui termina la carriera.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la nazionale australiana ha più volte sfiorato la partecipazione alle fasi finali della Coppa del Mondo, e ha inoltre partecipato alle Olimpiadi di Barcellona 1992 arrivando alle semifinali della manifestazione.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Club Bruges: 1992, 1994, 1996
Club Bruges: 1994-1995, 1995-1996
Club Bruges: 1995-1996
Lazio: 1997-1998
Lazio: 1998
Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa delle Coppe.svg Coppa delle Coppe: 1

Lazio: 1998-1999

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Oceania.svg Coppa d'Oceania: 1

2000

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1995
1996

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Paul Okon, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.