Paul Brown Stadium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul Brown Stadium
The Jungle, P.B.S.
Cincinnati-paul-brown-stadium2.jpg
Informazioni
StatoStati Uniti Stati Uniti
UbicazioneCentral Avenue & West Pete Rose Way
Cincinnati, Ohio 45202-3418
Inizio lavori25 aprile 1998
Inaugurazione19 agosto 2000
CoperturaParziale per le tribune
Costo455 milioni di dollari
Mat. del terrenoErba sintetica
ProprietarioContea di Hamilton
GestoreCincinnati Bengals
ProgettoNBBJ
Prog. strutturaleArup
Uso e beneficiari
Football americanoCincinnati Bengals "NFL" (2000–oggi)
Capienza
Posti a sedere65 790
Mappa di localizzazione

Coordinate: 39°05′43.6″N 84°30′57.74″W / 39.095444°N 84.516039°W39.095444; -84.516039

Il Paul Brown Stadium è uno stadio situato a Cincinnati, Ohio. Attualmente ospita le partite dei Cincinnati Bengals della National Football League.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1996 fu decisa la costruzione di due nuovi stadi per i Bengals e per la squadra di Major League Baseball dei Cincinnati Reds, che fino ad allora condividevano l'utilizzo del Riverfront Stadium/Cinergy Field, che tuttavia non aveva le moderne caratteristiche necessarie alla sopravvivenza delle squadre. Il Paul Brown Stadium costato 455 milioni di dollari fu costruito per primo, e fu inaugurato il 19 agosto 2000. Lo stadio è intitolato a Paul Brown, membro della Pro Football Hall of Fame, fondatore dei Bengals nel 1966 e dei Cleveland Browns nel 1946. I Reds si spostarono successivamente nel nuovo Great American Ball Park.

La prima partita di football universitario giocata allo stadio si è svolta il 21 settembre 2002 tra la University of Cincinnati e gli Ohio State Buckeyes.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport