Pattinaggio (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pattinare, che passione!)
Pattinaggio
Pattinaggio.png
Titolo originale
Titolo originale On Ice
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1935
Durata 8 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,37:1
Genere commedia, animazione
Regia Ben Sharpsteen
Sceneggiatura Webb Smith
Produttore Walt Disney
Casa di produzione Walt Disney Productions
Distribuzione (Italia) Artisti Associati
Animatori Paul Allen, Art Babbitt, Johnny Cannon, Norman Ferguson, Milt Kahl, Eric Larson, John McManus, Webb Smith, Fred Spencer, Don Towsley, Marvin Woodward
Musiche Frank Churchill, Leigh Harline, Bert Lewis
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Pattinaggio (On Ice) è un film del 1935 diretto da Ben Sharpsteen. È un cortometraggio d'animazione della serie Mickey Mouse, distribuito negli Stati Uniti dalla United Artists il 28 settembre 1935.[1] L'anno seguente partecipò in concorso alla 4ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.[2] Il film presenta un restyling del personaggio di Pippo (animato da Art Babbitt), più simile alla sua incarnazione moderna che al "Dippy Dawg" degli esordi.[3] A partire dagli anni novanta il corto è più noto col titolo Pattinare, che passione!.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Topolino e i suoi amici stanno pattinando su un lago ghiacciato. Mentre Topolino insegna a Minni a pattinare, Pippo tenta di catturare i pesci gettando del tabacco in acqua e facendoli venire fuori a sputarlo, e Paperino fa uno scherzo a Pluto mettendogli i pattini e attirandolo sul ghiaccio. Le loro strade si uniscono quando Paperino, che si è legato ad un aquilone per pattinare più velocemente, viene portato via dal vento fin sopra la cascata. Topolino sente le sue grida di aiuto e lo salva tirando i fili del suo maglione, e Paperino finisce per atterrare proprio dove Pippo sta pescando.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito in Italia nel 1937 in lingua originale.[4] L'unico doppiaggio italiano conosciuto è quello realizzato dalla Royfilm per l'inclusione nella VHS del febbraio 1991 Topolino superstar; tale doppiaggio fu utilizzato fino al 2008, quando la stessa società lo modificò in occasione della distribuzione in Italia della raccolta DVD Pluto: La collezione completa - Volume 1, doppiando le canzoni di Pippo e Paperino rimaste in inglese e ridoppiando la prima canzone di Paperino. La canzone di Pippo è però interpretata da Roberto Pedicini, che nel frattempo aveva sostituito Vittorio Amandola come voce italiana del personaggio. Questa versione è stata usata anche nelle successive edizioni DVD. Non essendo stata registrata una colonna sonora senza dialoghi, nelle scene in cui i personaggi parlano e cantano la musica è sostituita da una versione sintetizzata.

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

VHS[modifica | modifica wikitesto]

America del Nord
  • A Walt Disney Christmas (dicembre 1982)
Italia
  • Cartoon Festival III (settembre 1982)[5]
  • Topolino superstar (febbraio 1991)

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Una volta restaurato, il corto fu distribuito in DVD nel primo disco di due raccolte della collana Walt Disney Treasures: Topolino star a colori (uscita in America del Nord il 4 dicembre 2001[6] e in Italia il 21 aprile 2004) e Pluto, la collezione completa: Vol. 1 (uscita in America del Nord il 7 dicembre 2004[7] e in Italia il 4 giugno 2008). Nel primo caso è possibile vedere anche il test a matita del cortometraggio. In America del Nord fu incluso anche nel DVD Starring Mickey, uscito l'11 gennaio 2005 come primo volume della collana Classic Cartoon Favorites, mentre in Italia nei DVD Favoloso Natale con gli amici Disney! (uscito il 23 novembre 2006) e Paperino e i corti di Natale (uscito il 5 dicembre 2012). Nel secondo caso il corto presenta un nuovo restauro eseguito quello stesso anno per il programma Topolino che risate! che tra l'altro ripristina i titoli della distribuzione originaria.

Blu-ray Disc[modifica | modifica wikitesto]

Pattinaggio è visibile integralmente nel Blu-ray Disc di Bambi (uscito in America del Nord il 1º marzo 2011[8] e in Italia il giorno successivo), durante il dietro le quinte interattivo Bambi: scopri la stesura della storia. Il corto può essere visionato a discrezione dell'utente nel punto in cui Walt Disney suggerisce di ispirarsi ad esso per la scena di Bambi sul ghiaccio, ed è presentato in inglese con sottotitoli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dave Smith, Disney A to Z: The Official Encyclopedia, 2ª ed., Disney Editions, 1998, p. 416, ISBN 0786863919.
  2. ^ Annali 1936 - USA, su asac.labiennale.org, ASAC. URL consultato l'11 agosto 2016.
  3. ^ (EN) Devon Baxter, Disney's "On Ice" (1935), su cartoonresearch.com, Jerry Beck, 29 luglio 2015. URL consultato il 10 agosto 2016.
  4. ^ Scheda del nulla osta, su italiataglia.it. URL consultato il 10 agosto 2016.
  5. ^ Ristampata per la vendita nel marzo 1986 col titolo Cartoons Disney 3.
  6. ^ (EN) David Willis, Mickey Mouse in Living Color DVD Review, su dvdizzy.com, p. 1. URL consultato il 29 luglio 2016.
  7. ^ (EN) The Complete Pluto Volume 1 DVD Review, su dvdizzy.com, p. 1. URL consultato il 7 agosto 2016.
  8. ^ (EN) Bambi (Two-Disc Diamond Edition) Blu-ray Review, su High-Def Digest, 23 febbraio 2011. URL consultato il 7 agosto 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]