Patroclooo! E il soldato Camillone, grande grosso e frescone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Patroclooo! E il soldato Camillone, grande grosso e frescone
Patroclooo! E il soldato Camillone, grande grosso e frescone.jpg
Una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1973
Durata94 min
Generecomico
RegiaMariano Laurenti
SoggettoFrancesco Milizia
SceneggiaturaFrancesco Milizia, Franco Mercuri
Casa di produzioneDania
Distribuzione in italianoTitanus
FotografiaTino Santoni
MontaggioGiuliana Attenni
MusicheAlessandro Alessandroni
ScenografiaGiorgio Bertolini
CostumiOscar Capponi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Patroclooo! E il soldato Camillone, grande grosso e frescone è un film commedia militare del 1973 diretto da Mariano Laurenti con Pippo Franco.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Bruno Camillone, noto ladro che vive a Roma, decide di fuggire all'estero. Ha però bisogno di un passaporto che lo accrediti come una persona onesta. Un suo amico glielo procura: d'ora in poi lui sarà Salvatore Bruschetta. Proprio in quei giorni, però, un vero Salvatore Bruschetta attende la chiamata al servizio di leva, che giunge così a Camillone, il quale finisce in Puglia a fare il soldato, agli ordini di un brusco sergente. Per di più in caserma si aggira uno psichiatra pazzo che urla a squarciagola il nome di Patroclo. Bruschetta-Camillone, dopo vari tentativi di fuga falliti, si ingrazia in qualche modo superiori e amici, e sposa pure una bella ragazza barese. Finito l'anno di leva, torna a Roma ma lo attende la vera cartolina precetto, che lo fa tornare nella stessa caserma pugliese, stavolta come Bruno Camillone.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema