Patrick Jumpen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Patrick Jumpen
Patrick jumpen mantizz.jpg
Paese d'originePaesi Bassi Paesi Bassi
GenereJumpstyle
Musica elettronica
Periodo di attività musicale2005 – 2013
Sito ufficiale

Patrick Jumpen è un gruppo musicale olandese, formato Patrick Mantizz e Dion Teurlings, famoso in particolare nei Paesi Bassi e Belgio.

Nel 2005, ancora diciassettenne, Patrick Mantizz (nato a Hamburg, presso Eindhoven, il 24 aprile 1988), mise su internet un video tutorial di Jumpstyle. Su Google Video e YouTube il filmato ebbe grande successo e Mantizz formò insieme ai compagni "Dio" (Dion Teurlings), "The Epic One" (Antwan Marcelis) e MC Monus il gruppo che, tuttora esistente, ebbe grande successo. Con il suo nome d'arte "Patrick Jumpen", Patrick Mantizz presto divenne popolare anche nel Benelux. Nel 2007 il gruppo fu "scoperto" da Jeroen Flamman che nel 2007 produsse il primo singolo, Holiday che raggiunse la top ten nei Paesi Bassi. Uscì anche il DVD Jump, How To.

Oltre a Holiday, anche The Secret (2007) ebbe grande successo.

La musica del gruppo è influenzata da Techno, Chicago house, Dance e Hardcore.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • One man army (2007)
  • Holiday's cd (2007)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Holiday (2007)
  • The Secret (2007)
  • Solis invicti (2009)

DVD[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 Jumpen, Doe je zo! (DVD)
  • 2007 Jump, ca se fait comme ca! (DVD)
  • 2008 Jumpen, machst du so! (DVD)

One man army[modifica | modifica wikitesto]

One man army è stato il CD più venduto da Patrick Jumpen. Tracklist:

  • The Secret
  • Peace love and understanding
  • Gangster
  • Do it 2 me
  • Holiday (radio mix)
  • Cause 4 bass
  • Angels and devils
  • Warface
  • Israel
  • What the bleep?
  • The fury
  • Seven days and one week
  • No time for shit
  • Shit is da dizz (Dj Herman rmx)
  • Holiday

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Anche il fratello di Mantizz, Delano, che ha solo 6 anni, è comparso in un video mentre si trova all'interno della casa dello stesso Patrick.
  • Patrick ha anche partecipato al "Jumpstyle invasion in Italy" come uno tra i personaggi principali, che si è tenuto a Roma il 7 giugno 2008, dove è anche stato arrestato (per pochissime ore) poiché aveva ballato assieme al suo amico Dion sull'altare del Papa in Vaticano. Dopo questo fatto, il motto "Jumping is not a crime", cioè letteralmente "Ballare (o jumpare) non è un crimine" è diventato ancora, se possibile, più martellante ed insistente in ogni immagine che rappresenti il jumpstyle, formata generalmente da un jumper mentre sta ballando circondato dal motto del jumpstyle a formare un cerchio attorno alla figura. Tale segno è stato ripreso dalla famosa figura del calciatore della marca Bikkembergs.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica