Past Lives

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Past Lives
Artista Black Sabbath
Tipo album Live
Pubblicazione 20 agosto 2002
Durata 120 min. in totale
Dischi 2
Tracce 9 (nel 1º disco); 9 (nel 2º disco)
Genere Heavy metal
Etichetta Sanctuary Records
Produttore Black Sabbath
Registrazione 1970 - 1975
Black Sabbath - cronologia
Album precedente
(1998)

Past Lives è un doppio live album che raccoglie varie registrazioni bootleg dal vivo del gruppo heavy metal Black Sabbath. È stato pubblicato dalla Sanctuary Records nel 2002, e si tratta sostanzialmente di una estensione del live album semi-ufficiale già pubblicato nel 1980 con il titolo di Live at Last.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il lavoro comprende registrazioni della formazione storica dei Black Sabbath (Ozzy Osbourne, Tony Iommi, Geezer Butler e Bill Ward) durante concerti degli anni settanta. Sono compresi due dischi: il 1° è integralmente costituito dal live pubblicato nel 1980 con il titolo di Live at Last, mentre il 2° è composto da altre registrazioni bootleg comprese tra il 1970 e il 1975.

  • Nel 1º disco, le tracce da 1 a 5 furono registrate al "Hardrock" di Manchester, Inghilterra l'11 marzo 1973, mentre le tracce da 6 a 9 furono registrate al "Rainbow Theatre" di Londra, Inghilterra il 16 marzo 1973.
  • Nel 2º disco, la prima traccia e quelle da 5 a 9 furono registrate all' "Olympia Theatre" di Parigi, Francia il 20 dicembre 1970, mentre le tracce da 2 a 4 furono registrate all' "Asbury Park Convention Hall" di Asbury Park, New Jersey il 6 agosto 1975.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Tomorrow's Dream – 3:03
  2. Sweet Leaf – 5:26
  3. Killing Yourself to Live – 5:29
  4. Cornucopia – 3:57
  5. Snowblind – 4:46
  6. Children of the Grave – 4:33
  7. War Pigs – 7:36
  8. Wicked World – 18:55
  9. Paranoid – 3:14

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hand of Doom – 8:25
  2. Hole in the Sky – 4:46
  3. Symptom of the Universe – 4:52
  4. Megalomania – 9:53
  5. Iron Man – 6:25
  6. Black Sabbath – 8:23
  7. N.I.B. – 5:31
  8. Behind the Wall of Sleep – 5:03
  9. Fairies Wear Boots – 6:39

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal