Passo di Cirone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Passo di Cirone
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna Emilia-Romagna
Toscana Toscana
ProvinciaParma Parma
Massa-Carrara Massa-Carrara
Località collegateCorniglio
Pontremoli
Altitudine1 255 m s.l.m.
Coordinate44°26′19.68″N 10°00′11.88″E / 44.4388°N 10.0033°E44.4388; 10.0033Coordinate: 44°26′19.68″N 10°00′11.88″E / 44.4388°N 10.0033°E44.4388; 10.0033
InfrastrutturaStrada Provinciale 42 (Toscana) - Strada Provinciale 108 (Emilia)
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Passo di Cirone
Passo di Cirone

Il passo di Cirone (1.255 m) è un valico dell'Appennino Tosco-Emiliano che separa la Toscana dall'Emilia ed in particolare la provincia di Massa e Carrara da quella di Parma. Il passo è attraversato dalla Strada Provinciale 42 che diventa la Strada Provinciale 108 in territorio emiliano.

Dal passo di Cirone si accede, in territorio emiliano, al Parco nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il passo di Cirone si trova lungo la Via del Sale, cioè quel percorso che attraversava gli Appennini e che nel medioevo era utilizzato per contrabbandare il sale dalla Toscana all'Emilia. In realtà la Via del Sale non era costituita da una unica strada chiaramente identificabile, ma piuttosto da una ragnatela di sentieri impervi che si intersecavano in più punti. Questi percorsi erano utilizzati anche da viandanti e pellegrini e dotata di diversi punti di ristoro e ricovero, detti ospitali. È proprio la localizzazione di questi ultimi che ha consentito di ricostruire uno dei tracciati principali della Via del Sale che da Parma passava per Langhirano, quindi saliva a Beduzzo, si inoltrava nel territorio di Corniglio a Ballone, passava per le frazioni di Sesta e Bosco, e poi valicava il passo di Cirone per scendere in Toscana nella Val di Magra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]