Passo del Maniva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Passo del Maniva
Passo Maniva.jpg
Passo del Maniva
Stato Italia Italia
Regione Lombardia Lombardia
Provincia Brescia Brescia
Località collegate Collio, Bienno
Anfo, Bagolino
Altitudine 1 664 m s.l.m.
Coordinate 45°49′23.92″N 10°24′38.58″E / 45.82331°N 10.410717°E45.82331; 10.410717Coordinate: 45°49′23.92″N 10°24′38.58″E / 45.82331°N 10.410717°E45.82331; 10.410717
Infrastruttura Strada Statale 345 Italia.svg delle Tre Valli
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Passo del Maniva
Passo del Maniva

Il passo del Maniva (detto anche Giogo del Maniva) è un valico alpino italiano della Lombardia, in provincia di Brescia, situato ad un'altitudine di 1.664 m s.l.m. nelle Prealpi Bresciane e Gardesane. Rappresenta il naturale confine tra la val Trompia e la valle del Caffaro: sul passo c'è il confine tra il comune di Collio e quello di Bagolino.

È sede di sistemi di impianti di risalita essendo anche un centro sciistico. Dal 2006 al 2011 il passo è stato l'arrivo di una delle tappe del Brixia Tour.

Raggiungibilità[modifica | modifica wikitesto]

Il passo del Maniva può essere raggiunto in automobile dalle seguenti località:

Nei mesi invernali è consigliato informarsi sulla transitabilità della strada tra San Colombano e il passo[1]. D'inverno la provinciale 345 è chiusa dalla zona Bonardi sino al Crocedomini o, meglio, appena più oltre cioè la loc. Bazena.

Per la sua vicinanza a Brescia (circa 50 km.) è una delle mete più comode da raggiungere in Lombardia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]