Passo del Cason di Lanza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Passo del Cason di Lanza
StatoItalia Italia
RegioneFriuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
ProvinciaUdine Udine
Località collegatePaularo
Pontebba
Altitudine1 552 m s.l.m.
Coordinate46°33′57.6″N 13°10′15.6″E / 46.566°N 13.171°E46.566; 13.171Coordinate: 46°33′57.6″N 13°10′15.6″E / 46.566°N 13.171°E46.566; 13.171
InfrastrutturaStrada
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Passo del Cason di Lanza
Passo del Cason di Lanza

Il passo del Cason di Lanza (Pas di Lance in friulano) è un valico alpino situato a 1.552 m s.l.m. lungo la strada carreggiabile fra Paularo e Pontebba (provincia di Udine). È il più alto valico automobilistico in Friuli.

È una ampia piana esito del modellamento glaciale circondata a sud dal monte Zermula e dal monte Zûc della Guardia, ad ovest dalla Creta di Aip ed a nord dai rilievi della catena Carnica centrale. Presso il passo si svolse nel 1478 una battaglia tra le popolazioni locali ed i Turchi che, in funzione antiveneziana, saccheggiavano periodicamente la Carnia ed il Friuli.

Sul passo è presente una casera (malga) che funge anche da rifugio con agriturismo ed una caserma abbandonata della Guardia di Finanza.

È punto di partenza per numerose escursioni.

Il passo del Cason di Lanza è stato affrontato per la prima volta dal Giro d'Italia, in direzione ovest-est (da Paularo a Pontebba), nell'edizione 2013 nel corso della decima tappa Cordenons-Altopiano del Montasio, in programma il 14 maggio 2013, con il venezuelano Jackson Rodríguez a transitare per primo in vetta.