Passo Bolan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Passo Bolān
Bolan Pass 1842.jpg
Truppe britanniche attraversano il passo.
StatoPakistan Pakistan
RegioneBelucistan
Località collegateJacobabad, Sidi, Quetta
Altitudine1 793,4 m s.l.m.
Coordinate29°27′N 67°21′E / 29.45°N 67.35°E29.45; 67.35Coordinate: 29°27′N 67°21′E / 29.45°N 67.35°E29.45; 67.35
InfrastrutturaAutostrada N-65
Linea ferroviaria Rohri–Chaman
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Pakistan
Passo Bolān
Passo Bolān

Il passo Bolān è un valico montano del Toba Kakar, catena montuosa della provincia del Belucistan, nel Pakistan occidentale, a 120 km dalla frontiera con l'Afghanistan. Permette la connessione della città di Sidi con Quetta grazie alla linea ferroviaria Rohri–Chaman e all'autostrada N-65.
Strategicamente posizionato sulla frontiera del Belucistan, permise il passaggio di mercanti, tribù nomadi e invasori da e verso l'Asia meridionale. Fu anche un importante passaggio per le truppe britanniche durante la campagna d'invasione dell'Afghanistan nel 1839.
La popolazione locale è composta principalmente da Brahui.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ James B. Minahan, Encyclopedia of Stateless Nations: Ethnic and National Groups around the World, Greenwood Pub Group, 2016, p. 79.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN132884284 · LCCN (ENno2005030111 · WorldCat Identities (ENno2005-030111