Passaporto kosovaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Passaporto kosovaro
EPassport logo.svg
NazioneKosovo Kosovo
TipoPassaporto biometrico
Primo rilascio30 luglio 2008
31 ottobre 2011 (Biometrico)
Durata validità
  • 10 anni adulti
  • 5 anni minorenni
Zona validitàWorld Stars Paesi che riconoscono il Kosovo
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Brasile Brasile
Cipro Cipro
Grecia Grecia
Israele Israele
Slovacchia Slovacchia
Bahamas Bahamas (de facto)
Cambogia Cambogia (de facto)
Cina Cina (de facto)
RD del Congo RD del Congo (de facto)
Ecuador Ecuador (de facto)
Georgia Georgia (de facto)
Iraq Iraq (de facto)
Libano Libano (de facto)
Marocco Marocco (de facto)
Filippine Filippine (de facto)
Sudafrica Sudafrica (de facto)
Spagna Spagna (de facto)
Sudan Sudan (de facto)
Vietnam Vietnam (de facto)
Visa Free43 paesi
Altre versioni
Passaporto del Kosovo.jpg
Non biometrico, 2008

Il Passaporto del Kosovo (albanese: Pasaportë e Kosovës; serbo: Pasoš Republike Kosovo) è un documento di viaggio che viene rilasciato ai cittadini della Repubblica del Kosovo per permettere loro di effettuare viaggi all'estero. Con esso si prova l'identità e la cittadinanza del Kosovo. L'autorità competente per il rilascio è il Ministero degli Affari Interni del Kosovo. Le Autorità del Kosovo hanno iniziato a rilasciare passaporti biometrici a partire dal mese di ottobre 2011.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Kosovo ha proclamato l'indipendenza dalla Serbia il 17 febbraio 2008. Immediatamente dopo l'adozione della legge fondamentale dello Stato, la Costituzione, le autorità hanno iniziato a rilasciare passaporti per i cittadini della Repubblica del Kosovo. Questo è probabilmente il più importante documento emblematico perché, data la sua specificità, diventa il precursore del Kosovo indipendente nel mondo intero. Tuttavia, il Kosovo non è ancora riconosciuto come uno stato indipendente da tutte le nazioni del mondo e quindi il suo passaporto incontra ancora difficoltà nei valichi di frontiera o presso i consolati stranieri per il rilascio dei visti. La popolazione del Kosovo, nel corso degli anni ha avuto nelle mani passaporti con scritte diverse:

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il passaporto attuale del Kosovo è biometrico. È di colore rosso borgogna stemma della Repubblica del Kosovo nella parte centrale della copertina. Le parole "Repubblica del Kosovo" e "Passaporto" sono scritte in albanese, serbo e inglese. Anche i dati personali all'interno sono redatti in queste tre lingue. Ci sono elementi di sicurezza soddisfacenti: l'impronta digitale a fianco alla pagina dei dati, microstampa olografica, la pagina di dati è laminata, ecc. Il passaporto kosovaro soddisfa buona parte delle raccomandazioni impartite dall'Organizzazione Internazionale dell'Aviazione Civile come: dimensioni, elementi di sicurezza, il modello, ecc. Per i cittadini sopra i 18 anni il passaporto è valido 10 anni. I passaporti kosovari vengono rilasciati in quattro varianti: passaporto ordinario, passaporto diplomatico, passaporto ufficiale e documento di viaggio.

Il documento è stato presentato a luglio 2008, ha una validità di 10 anni e rispetta gli standard di sicurezza imposti dall'Unione europea[1].

Viaggi senza visti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Kosovo emette i suoi primi passaporti ufficiali, in Il Sole 24 Ore, 31 luglio 2008. URL consultato il 17 gennaio 2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica