Pascale Bruderer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pascale Bruderer
Pascale Bruderer NRCR President cropped.jpg

Presidente del Consiglio nazionale della Svizzera
Durata mandato 23 novembre 2009 –
29 novembre 2010
Predecessore Chiara Simoneschi
Successore Jean-René Germanier

Dati generali
Partito politico Partito Socialista Svizzero

Pascale Bruderer (Baden, 28 luglio 1977) è una politica svizzera, eletta Presidente per il 2010 al Consiglio Nazionale Svizzero per il Partito Socialista Svizzero (PSS).

Minore di cinque figli, dopo essersi diplomata nel 1997 a Wettingen ha iniziato a studiare scienze politiche presso l'Università di Zurigo e alla Linnaeus University di Växjö, completando il suo percorso universitario nel 2005 con un master in Scienze Politiche sempre presso l'Università di Zurigo.

Dal 1997 al 2003 ha ricoperto la carica istituzionale di consigliere comunale presso il comune di Baden. Dal 2001 al 2002 ha ricoperto l'incarico di rappresentante al Consiglio nazionale svizzero per il cantone di Argovia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente del Consiglio nazionale Svizzero Successore Flag of Switzerland.svg
Chiara Simoneschi 2009-2010 Jean-René Germanier
Controllo di autorità VIAF: (EN73677204 · LCCN: (ENno2008139458