Partito della Felicità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito della Felicità
Saadet Partisi
Saadet partisi.svg
LeaderMustafa Kamalak
StatoTurchia Turchia
SedeZiyabey Cad. 2. Sk. No: 15, Ankara
Fondazione20 luglio 2001
IdeologiaConservatorismo
Conservatorismo sociale
Islamismo
CollocazioneDestra
Seggi Parlamento
2 / 600
Organizzazione giovanileSaadet Gençlik
Sito web

Il Partito della Felicità (Saadet Partisi, SP) è un partito politico turco.

SP è un partito conservatore islamista fondato nel 2001 da Necmettin Erbakan, il leader storico dell'islamismo politico in Turchia. È l'unico partito del panorama politico turco ad essere apertamente favorevole al superamento della scelta laicista imposta alla Turchia da Atatürk e dai militari. Sp è, del resto, erede diretto del Partito della Virtù, islamista, obbligato allo scioglimento nel 2001, dopo che una sentenza della Corte Costituzionale lo dichiarava incostituzionale per le sue posizioni filo-islamiche.

SP, alle politiche del 2002, ha ottenuto appena il 2,5% dei voti, insufficienti a superare l'altissima soglia di sbarramento, il 10%. Il partito ha comunque una notevole struttura organizzativa diffusa sul territorio e, spesso, svolge più una funzione sociale che politica. Grazie a questo suo radicamento territoriale, SP ha ottenuto, alle amministrative del 2004, il 4,1% dei voti. Il magro risultato del 2002 era, del resto, stato determinato dall'affermazione del Partito per la Giustizia e lo Sviluppo, anch'esso filo-islamico, anche se più moderato.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn2003058400 · GND (DE7859113-2