Partito Socialdemocratico di Lettonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito Socialdemocratico di Lettonia
Latvijas sociāldemokrātiskā partija
LeaderIvars Ķezbers (1990-1991)
Juris Bojārs (1991-1999)
StatoLettonia Lettonia
Fondazione1990
Dissoluzione1999
IdeologiaSocialismo democratico
Seggi massimi Saeima
14 / 100
 (1998)
Sito webwww.lsdsp.lv

Il Partito Socialdemocratico di Lettonia (in lettone: Latvijas sociāldemokrātiskā partija - LSDP) è stato un partito politico lettone di orientamento socialista democratico.

Fondato il 14 aprile 1990 dalla componente riformista del Partito Comunista della Lettonia col nome di Partito Comunista Indipendente di Lettonia (Latvijas neatkarīgā komunistiskā partija - LNKP), il 14 settembre successivo assunse la denominazione di Partito Democratico del Lavoro di Lettonia (Latvijas demokrātiskā darba partija - LDDP), venendo di nuovo ridenominato nel 1995.

Sempre nel 1995 avviò una collaborazione col Partito Socialdemocratico dei Lavoratori di Lettonia, in cui confluì definitivamente nel 1999[1][2].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Elezione Voti % Seggi
Parlamentari 1993 10.509 0,94
0 / 100
Parlamentari 1995 43.599 4,58
0 / 100
Parlamentari 1998 123.056 12,88
14 / 100

Note[modifica | modifica wikitesto]