Partito Inuit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Inuit
(KL) Partii Inuit
Leader Nikku Olsen
Stato Groenlandia Groenlandia
Sede Nuuk
Fondazione 2013
Ideologia Ecosocialismo
Collocazione Sinistra
Seggi Landsting
0 / 31
 (2014)
Sito web

Il Partito Inuit (in groenlandese Partii Inuit) è un partito politico groenlandese ecosocialista e di estrema sinistra. È guidato da Nikku Olsen.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il partito nacque nel 2013 ad opera dei parlamentari fuoriusciti dalle fila di Comunità Inuit partito indipendentista di sinistra. La spaccatura all'interno di Comunita Inuit avvenne in seguito all'approvazione della legge detta della "grande scala". Questa legge consentiva alle imprese straniere del settore minerario di avere delle agevolazioni sull'impiego di lavoratori stranieri. Esse infatti potevano dedurre come costi le spese sostenute per le assicurazioni sanitarie e per l'alimentazione dei lavoratori, rendendo di fatto più conveniente l'assunzione di lavoratori stranieri. I timori di un'esplosione di una crescita della presenza di lavoratori stranieri indusse i dissenzienti all'interno di Comunità Inuit a fondare un nuovo partito. Alle elezioni successive del 2013 Partito Inuit ottenne due seggi.

Leaders[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni danesi[modifica | modifica wikitesto]


Argomento "elezioni" non riconosciuto. Per vedere le categorie esistenti fai clic su "►":

Elezioni groenlandesi[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti Seggi
2013 1 930
2 / 31
2014 477
0 / 31

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]