Partito Democratico dei Popoli (Turchia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Democratico del Popolo
Curdo: Partiya Demokratik a Gelan
Turco: Halkların Demokratik Partisi
Leader Selahattin Demirtaş
Figen Yüksekdağ
Stato Turchia Turchia
Fondazione 12 agosto 2012
Sede Adakale Sok. 23/3 Kızılay – Ankara, Turchia
Ideologia Secolarismo
Nazionalismo curdo
Socialismo democratico
Anticapitalismo
Egualitarismo
Pluralismo
Femminismo
Ambientalismo
Socialismo libertario
Democrazia diretta
Collocazione Sinistra
Partito europeo Partito Socialista Europeo
Seggi Parlamento:
59 / 550
Iscritti 30 295 (2015)
Sito web http://www.hdp.org.tr (TR)

Il Partito Democratico dei Popoli in turco Halkların Demokratik Partisi, in curdo Partiya Demokratik a Gelan, sigla HDP) è un partito politico che unisce forze filo-curde e forze di sinistra della Turchia.

Il partito è nato da una scissione del Partito della Pace e della Democrazia[1] ed è considerato come la versione turca di Syriza.[2]

Il 4 novembre 2016 vengono arrestati i leader del partito e parlamentari: Selahattin Demirtas e la sua vice Figen Yüksekdağ come presunti sospetti per l'autobomba esplosa davanti alla sede della polizia di Diyarbakır[3].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

L'HDP è visto come una variante turca del partito politico greco SYRIZA e dello spagnolo Podemos nelle loro idee anticapitaliste. I fondatori Yavuz Önen e Fatma Gök enfatizzano il rigetto del capitalismo e lo sfruttamento del lavoro per il beneficio di tutti i turchi senza distinzione di razza, genere e religione. Sono inoltre per una nuova costituzione che riconosca i diritti alla minoranza curda, per gli aleviti ed altre minoranze.

Le elezioni locali del 2014[modifica | modifica wikitesto]

Le elezioni presidenziali del 2014[modifica | modifica wikitesto]

Le elezioni politiche del 2015[modifica | modifica wikitesto]

Alle elezioni parlamentari del 7 giugno 2015, il partito ottiene 6.283.921 voti, aggiudicandosi così 81 seggi[4]. Alle elezioni anticipate del 1 novembre 2015 supera di poco lo sbarramento del 10% e ottiene 59 seggi.

Risultati delle elezioni politiche dell'HDP
Elezione Leader Voti Risultato Seggi Posizione Mappa
7 Giugno 2015
Selahattin Demirtaş
Figen Yüksekdağ
Turkish general election, June 2015 pie chart.png
6 058 489

Green Arrow Up.svg 13,12%
TBMM 2015 general election.svg
80 / 550 (Green Arrow Up.svg 80)

Governo elettivo ad interim della Turchia del 2015
Turkish general election HDP votes by province.png
1 Novembre 2015
Selahattin Demirtaş
Figen Yüksekdağ
Turkish general election, November 2015 pie chart.png
5 144 108

Red Arrow Down.svg 2,37%
TBMM-Nov 2015.svg
59 / 550 (Red Arrow Down.svg 21)

Opposizione
Turkish general election, November 2015 (HDP).png

Leader storici[modifica | modifica wikitesto]

  • Yavuz Önen (1938–)
  • Ertuğrul Kürkçü (1948–) (Presidente onorario)
  • Selahattin Demirtaş (1973–)

Congressi del partito[modifica | modifica wikitesto]

  • I Congresso straordinario, 2013
  • II Congresso straordinario, 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ www.corriere.it
  2. ^ (EN) www.al-monitor.com
  3. ^ Turchia, arrestati leader partito filocurdo. Autobomba a sede polizia, Isis rivendica. Ue: "Segnale spaventoso. Democrazia a rischio", 04-11-201. URL consultato il 05-11-2016.
  4. ^ www.hurriyetdailynews.com