Parrocchia di Calcasieu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parrocchia di Calcasieu
parrocchia
Parrocchia di Calcasieu – Veduta
Il palazzo del governo della parrocchia di Calcasieu.
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Louisiana.svg Louisiana
Amministrazione
CapoluogoLake Charles
Data di istituzione24 marzo 1840
Territorio
Coordinate
del capoluogo
30°13′48″N 93°21′36″W / 30.23°N 93.36°W30.23; -93.36 (Parrocchia di Calcasieu)Coordinate: 30°13′48″N 93°21′36″W / 30.23°N 93.36°W30.23; -93.36 (Parrocchia di Calcasieu)
Superficie2 834 km²
Abitanti192 768[1] (2010)
Densità68,02 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Parrocchia di Calcasieu – Mappa
Sito istituzionale

La parrocchia di Calcasieu (in inglese Calcasieu Parish; in francese Paroisse de Calcasieu) è una parrocchia posta al confine sudoccidentale dello stato della Louisiana, negli Stati Uniti. La popolazione al censimento del 2010 era di 192 768 abitanti. Il capoluogo è Lake Charles.

La parrocchia[2] venne creata il 24 marzo 1840 ricavandola dalla Parrocchia di Saint Landry, una delle diciannove parrocchie civili originarie, istituite dalla legislatura della Louisiana nel 1807 dopo che gli Stati Uniti ottennero il territorio della cosiddetta Louisiana francese (l'intero bacino del Mississippi-Missouri), con il ben noto acquisto della Louisiana del 1803.[3]

Il capoluogo originario era Comasaque Bluff, un insediamento a est del Mississippi, in seguito chiamato Marsh Bayou Bluff. L'8 dicembre 1840 la località fu ribattezzata Marion in Louisiana. Nel 1852 Jacob Ryan, un piantatore e uomo d'affari locale, donò la terra necessaria e si offrì di spostare il palazzo di giustizia in modo da far trasferire la sede del capoluogo a Lake Charles. Nel corso degli anni, con il crescere della popolazione in questa zona, la parrocchia originaria di Calcasieu è stata suddivisa in cinque parrocchie civili minori, mentre l'area originaria della Parrocchia di Calcasieu venne chiamata Imperial Calcasieu.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Calcasieu dovrebbe derivare da una parola atakapa (scritta quelqueshue in una traslitterazione francese), che significa "aquila che piange". Questo in realtà era il nome di un capo degli Atakapa, che i coloni francesi applicavano al fiume locale, il fiume Calcasieu. Quando gli spagnoli controllavano questa zona si riferivano al fiume come al Rio Hondo (Rio Stondo o "Deep River"). Gli americani in seguito hanno adottato una traslitterazione inglese del nome francese della parrocchia per indicare sia il fiume che la parrocchia.

È tuttavia confermata anche l'ipotesi che il termine Calcasieu sia semplicemente un'ortografia anglicizzata di "quelque scelto" (pronunciato cal-ka-showz) che in francese designava niente più che "qualcosa".

Storia antica[modifica | modifica wikitesto]

La storia più antica della parrocchia di Calcasieu risale al periodo dell'occupazione spagnola della Louisiana, dopo che la Francia aveva ceduto questo territorio in seguito alla sua sconfitta da parte della Gran Bretagna nella Guerra dei sette anni. Nel 1797, a José M. Mora fu concesso un ampio tratto di terra tra il Rio Hondo (l'attuale fiume Calcasieu) e il fiume Sabine. L'area, che era nota da anni come la "Striscia Neutrale" fra Louisiana e Texas, divenne un rifugio per i fuorilegge e i banditi statunitensi della Carolina, della Georgia e del Mississippi, stati che avevano ottenuto da poco l'indipendenza dalla Gran Bretagna.

Quel territorio fu conteso per anni tra la Spagna e gli Stati Uniti dopo che la Francia aveva ceduto tutta la Louisiana al governo americano con l'acquisto della Louisiana del 1803. La "Striscia Neutrale" fu definitivamente acquisita dagli Stati Uniti dalla Spagna con il Trattato Adams-Onís nel 1819. il trattato venne formalmente ratificato il 22 febbraio 1821. Con un atto del Congresso americano, approvato il 3 marzo 1823, questa striscia di terra fu unita al distretto del Territorio della Louisiana a sud del Red River.

I primi coloni in quell'area includevano le famiglie Ryan, Perkin, LeBleu, Deviers e Henderson. Anche i coloni acadiani, provenienti dalle parrocchie orientali della Louisiana, emigrarono in questa zona. Di origine francese ed esiliati dagli inglesi dall'Acadia (Canada orientale), molti di questi rifugiati si erano stabiliti in Louisiana. Di conseguenza la parrocchia aveva una diversa combinazione etnica di creoli francesi e spagnoli, acadiani, anglo-americani, schiavi di afroamericani e di indiani nativi.

L' "Imperial Calcasieu"[modifica | modifica wikitesto]

La parrocchia di Calcasieu, come detto, venne creata nel 1840 ricavandola dalla parrocchia di Saint Landry. La nuova parrocchia era la più vasta della Louisiana, più vasta addirittura di alcuni stati più piccoli, come il Delaware e il Rhode Island.[3] Tale rilevante estensione, che alla fine fu ridotta con la creazione di cinque nuove parrocchie, portò alla denominazione della parrocchia originale come "Imperial Calcasieu".[3]

Il 24 agosto 1840, venne tenuta la prima riunione della parrocchia: in essa si adottarono tutte le leggi allora in vigore nella parrocchia di Saint Landry, si nominarono un agente parrocchiale, un tesoriere parrocchiale e due periti parrocchiali. Ai periti furono concessi due mesi per valutare tutte le proprietà nella parrocchia con uno stipendio di 90 dollari. Il 14 settembre 1840 fu autorizzata un'indagine sui terreni noti allora come Marsh Bayou Bluff per stabilirvi una sede parrocchiale di giustizia (un tribunale e una prigione). L'8 dicembre 1840 la giuria parrocchiale scelse di rinominare quella comunità come Marion. Nel 1843, il legislatore autorizzò il voto per spostare la sede di giustizia parrocchiale.

Alla fine, nel 1852, Jacob Ryan riuscì a far trasferire la sede di giustizia parrocchiale da Marion alla sponda orientale del Lake Charles. Questa nuova sede venne incorporata nel 1857 come città di Charleston e fu reincorporata nel 1868 come Lake Charles. Si trova a circa 10 km da Marion, ora conosciuta come la Città Vecchia. Il nome Lake Charles commemora uno dei primi coloni europei, Charles Sallier, un francese che acquistò terra in questa zona all'inizio del XIX secolo.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2009 Population Estimates, United States Census Bureau. URL consultato il 17 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2016).
  2. ^ In Louisiana le parrocchie costituiscono un livello amministrativo equivalente a quello delle contee negli altri stati degli USA.
  3. ^ a b c Allie Ellender, A brief history of Calcasieu Parish, Lake Charles, McNeese State University. maggio 2007.
  4. ^ "History of Calcasieu Parish", in Calcasieu Parish Police Jury.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN139552206 · LCCN (ENn80067575 · WorldCat Identities (ENlccn-n80067575
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano degli Stati Uniti d'America