Parnassius Guccinii (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parnassius Guccinii
Artista Francesco Guccini
Tipo album Studio
Pubblicazione 1993
Durata 45 min : 10 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Musica d'autore
Etichetta EMI
Francesco Guccini - cronologia
Album precedente
(1990)

Parnassius Guccinii (1993) è il sedicesimo album di Francesco Guccini.

Il nome, così come l'immagine di copertina, è quello della omonima farfalla presente nell'Appennino tosco-emiliano e descritta per la prima volta nel 1992 da Giovanni Sala, che ha voluto dedicarla "per gratitudine" al cantautore modenese, suo cantante preferito[1].

La prima canzone dell'album, Canzone per Silvia, è dedicata all'attivista Silvia Baraldini. La canzone Farewell è dedicata alla compagna Angela, la madre di sua figlia Teresa, con cui si era appena lasciato; viene citata, alla fine della terza strofa, un brano di Farewell Angelina di Bob Dylan, per la precisione i versi "The triangle tingles and the trumpet plays slow", appunto per richiamare, ma in maniera non palese, il nome di Angela. La canzone Nostra signora dell'ipocrisia è esplicitamente rivolta a Silvio Berlusconi, "Nostra signora dell'ipocrisia era un atto d'accusa verso Berlusconi e alcuni politici di allora, oltre che nei confronti della televisione".

Dovevo fare del cinema e Parole erano già state incise nel 1981 da Gian Piero Alloisio nel suo primo disco solista, Dovevo fare del cinema; le canzoni sono tutte scritte da Guccini, tranne la già citata Dovevo fare del cinema di Alloisio e Luna fortuna, scritta da Guccini per il testo e da Biondini per la musica.

Questo album è stato premiato con il prestigioso premio Tenco.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Canzone per Silvia – 5:04
  2. Acque – 6:40
  3. Samantha – 5:22
  4. Farewell – 5:16
  5. Nostra signora dell'ipocrisia – 4:23
  6. Dovevo fare del cinema – 4:28
  7. Non bisognerebbe – 3:52
  8. Luna fortuna – 3:51
  9. Parole – 6:12

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Puntata de L'eredità del 26/03/2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica