Pareto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Pareto (disambigua).
Pareto
comune
Pareto – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Alessandria-Stemma.png Alessandria
Amministrazione
Sindaco Walter Borreani (lista civica) dal 25/05/2014
Territorio
Coordinate 44°31′03″N 8°22′58″E / 44.5175°N 8.382778°E44.5175; 8.382778 (Pareto)Coordinate: 44°31′03″N 8°22′58″E / 44.5175°N 8.382778°E44.5175; 8.382778 (Pareto)
Altitudine 476 m s.l.m.
Superficie 41,74 km²
Abitanti 634[1] (31-12-2010)
Densità 15,19 ab./km²
Frazioni Miogliola, Roboaro
Comuni confinanti Cartosio, Giusvalla (SV), Malvicino, Mioglia (SV), Ponzone, Sassello (SV), Spigno Monferrato
Altre informazioni
Cod. postale 15010
Prefisso 019
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 006125
Cod. catastale G334
Targa AL
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti paretesi
Patrono Santi Pietro e Paolo
Giorno festivo 29 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pareto
Pareto
Sito istituzionale

Pareto (Parèj in piemontese e in ligure) è un comune italiano di 649 abitanti della provincia di Alessandria, in Piemonte, al confine con la provincia di Savona. Il comune ha legami linguistici e economici con Savona e la Riviera di Ponente da cui dista solo 30 km. Il paese inoltre dista 27 km da Acqui Terme, 37 km da Ovada, 60 km da Genova e 60 km da Alessandria. Fa parte della comunità montana Appennino Aleramico Obertengo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 1º gennaio 1880 apparteneva alla provincia di Genova; in tale data passò a quella di Alessandria[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Il paese è dominato dalla chiesa parrocchiale di San Pietro e dal castello, trasformato in residenza privata, nei cui sotterranei una leggenda locale narra la presenza di un misterioso vitello d'oro. Altri edifici religiosi sono:

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
17 giugno 1985 25 maggio 1990 Gian Piero Minetti lista civica Sindaco [4]
25 maggio 1990 24 aprile 1995 Gian Piero Minetti Partito Socialista Democratico Italiano Sindaco [4]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Gian Piero Minetti centro Sindaco [4]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Gian Piero Minetti lista civica Sindaco [4]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Andrea Giuseppe Bava lista civica Sindaco [4]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Andrea Giuseppe Bava lista civica: uniti per Pareto Sindaco [4]
26 maggio 2014 in carica Walter Borreani lista civica: Pareto bene comune Sindaco [4]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Legge n° 5248 dell'11 gennaio 1880, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n° 25 del 31 gennaio 1880
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN231467248
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte