Parco nazionale di Banke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco nazionale di Banke
Codice WDPA555569944
Class. internaz.II
StatiNepal
ComuniKohalpur
Superficie a terra550 km²
GestoreDipartimento dei parchi nazionali e della conservazione della fauna selvatica, Ministero delle foreste e conservazione del suolo
Mappa di localizzazione
Sito istituzionale

Coordinate: 28°11′27.96″N 81°54′46.08″E / 28.1911°N 81.9128°E28.1911; 81.9128

Il parco nazionale di Banke è un'area naturale protetta che si trova nella regione del Mid-Western, in Nepal; è stato istituito nel 2010 come decimo parco nazionale dopo il suo riconoscimento come "dono alla terra".[1] L'area protetta copre un'area di 550 km2 con la maggior parte delle parti che cadono sulla gamma di Churia. Il parco è circoscritto da una zona cuscinetto di 344 km2 nei distretti di Banke, Salyan e Dang.[2]

Insieme al vicino parco nazionale reale di Bardia, l'area protetta di 1.518 km2 rappresenta la Tiger Conservation Unit (TCU) Bardia-Banke.[3]

Flora[modifica | modifica wikitesto]

La vegetazione nel parco di Banke è composta da almeno 113 specie di alberi, 107 specie vegetali e 85 specie arbustive e rampicanti. Le specie comuni includono shorea robusta, anogeissus latifolia, Semecarpus anacardium, senegalia catechu, terminalia alata.[4]

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

L'area protetta ospita tigre reale del Bengala e antilope quadricorne.[5]

Nel 2014, una mangusta rugginosa è stata registrata per la prima volta nell'area protetta.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ DNPWC (2010). Banke National Park Archived 2012-02-15 at the Wayback Machine. Government of Nepal, Ministry of Forests and Soil Conservation, Department of National Parks and Soil Conservation
  2. ^ The Himalayan Times, su www.thehimalayantimes.com. URL consultato il 1º dicembre 2017.
  3. ^ Seidensticker, John., Jackson, Peter, 1926- e Christie, Sarah, 1957-, Riding the tiger : tiger conservation in human-dominated landscapes, Zoological Society of London, 1999, ISBN 0521640571, OCLC 39147884.
  4. ^ Napit, R. (2016). Species Diversity, Forest Community Structure and Regeneration in Banke National Park. Nepal Journal of Science and Technology 16(1): 17–30.
  5. ^ Dhakal, M., Karki (Thapa), M., Jnawali, S. R., Subedi, N., Pradhan, N. M. B., Malla, S., Lamichhane, B. R., Pokheral, C. P., Thapa, G. J., Oglethorpe, J., Subba, S. A., Bajracharya, P. R. & Yadav, H. 2014. Status of Tigers and prey in Nepal. Department of National Parks.
  6. ^ Subba, S.A., Malla, S., Dhakal, M., Thapa, B.B., Bahadur, L., Bhandari, K.O. and Bajracharya, P. (2014). Ruddy Mongoose Herpestes smithii: a new species for Nepal. Small Carnivore Conservation 51: 88–89.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]