Parco nazionale Pan de Azúcar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco nazionale Pan de Azúcar
Parque Nacional Pan de Azúcar
Pan de Azucar National Park.jpg
Codice WDPA317184
Class. internaz.Categoria IUCN II: parco nazionale
StatoCile Cile
RegioneAntofagasta, Atacama
Superficie a terra437,54 km²
Provvedimenti istitutivi1986
GestoreCorporación Nacional Forestal (CONAF)
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Cile
Parco nazionale Pan de Azúcar
Parco nazionale Pan de Azúcar
Sito istituzionale

Coordinate: 26°08′59″S 70°39′02″W / 26.149722°S 70.650556°W-26.149722; -70.650556

Il Parco nazionale Pan de Azúcar è un parco nazionale cileno, situato al confine tra la regione di Antofagasta e la regione di Atacama.[1]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il parco, ubicato circa 30 km a nord del centro abitato di Chañaral, è stato fondato nel 1986 ed ha una estensione di circa 437,54 km².[1]

Flora[modifica | modifica wikitesto]

La flora del parco comprende diverse specie xerofile, cioè adattate al clima estremamente arido. Tra queste abbondano le cactacee, presenti con numerose specie endemiche in prevalenza del genere Copiapoa (C. cinerascens, C. cinerea, C. hypogaea, C. longistaminea, C. montana). La nebbia costiera proveniente dall'oceano, nota come camanchaca, favorisce lo sviluppo di una notevole biodiversità che comprende endemismi notevoli come le bromeliacee chagual del Jote (Deuterocohnia chrysantha) e chagual dulce (Puya boliviensis), il monte amarillo (Gutierrezia taltalensis - Asteraceae), il pirqún (Anisomeria chilensis - Phytolaccaceae), il palo negro (Heliotropium philippianum - Boraginaceae), il quinchamalí (Quinchamalium carnosum - Schoepfiaceae).[2]

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Le specie più significative presenti nel parco sono il guanaco (Lama guanicoe), tra i mammiferi, e il pinguino di Humboldt (Spheniscus humboldti) e il petrello tuffatore del Perù (Pelecanoides garnotii) tra gli uccelli.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Pan De Azucar National Park, in World Database on Protected Areas. URL consultato il 6 marzo 2017.
  2. ^ (ES) Squeo FA, G Arancio, JR Gutiérrez, L Letelier, MTK Arroyo, P León-Lobos & L Rentería-Arrieta, Flora Amenazada de la Región de Atacama y Estrategias para su Conservación, Ediciones Universidad de La Serena, 2008.
  3. ^ (ES) Corporación Nacional Forestal (CONAF), Información del Parque, su conaf.cl. URL consultato l'8 marzo 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]