Parco nazionale Muddus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parco nazionale Muddus
Tipo di areaParco nazionale
Codice WDPA907
Class. internaz.IUCN category II
StatiSvezia Svezia
RegioniLapponia svedese
Superficie a terra49.340 ha
Provvedimenti istitutivi1942
Muddus-wasserfall.jpg
Mappa di localizzazione
Sito istituzionale
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Area lappone
(EN) Laponian Area
Tiponaturalistico, culturale
Criterio(iii)(v)(vii)(viii)(ix)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal1996
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda
Sarek nationalpark snowsmoke.jpg

Il parco nazionale Muddus è un parco nazionale della Svezia, nella contea di Norrbotten, nella parte sud-ovest delle municipalità di Jokkmokk e di Gällivare[1].

Dal 1967 è insignito del Diploma europeo delle aree protette.

Provvedimenti istitutivi[modifica | modifica wikitesto]

È stato istituito nel 1942[1] e come il parco nazionale Sarek, il parco nazionale Padjelanta e il parco nazionale Stora Sjöfallet, il parco nazionale Muddus fa parte dell'area lappone, nella regione della Lapponia svedese, definita Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO nel 1996.[2]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il parco occupa una superficie di 49.340 ha[1] ed è caratterizzato da estese aree con pini giganti e foreste vergini alternate a zone palustri. Tra i luoghi più spettacolari del parco nazionale ci sono le cascate di Muddusjokk [1].

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

La zona del lago Muddusjaure è zona di nidificazione per l'avifauna: per la sua tutela è stato proibito l'accesso alle zone intorno al lago Muddusjaure, ai fiumi Måskokårså e Sörstubba, dal 15 marzo al 31 luglio.

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

Il parco è raggiungibile dalla strada di Liggadammen.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Muddus National Park Archiviato il 4 aprile 2009 in Internet Archive. su www.naturvardsverket.se
  2. ^ The natural and cultural values of the Laponian Area, su whc.unesco.org.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN315530791