Parco naturale regionale di Porto Venere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parco naturale regionale di Porto Venere
Tipo di areaParco regionale
Codice WDPA178968
Codice EUAPEUAP1168
Class. internaz.Patrimonio mondiale dell'umanità
StatiItalia Italia
RegioniLiguria Liguria
ProvinceLa Spezia La Spezia
ComuniPorto Venere
Superficie a terra275,86 ha
Superficie a mare131,72 ha
Provvedimenti istitutivil.r. n.30 del 3 settembre 2001
GestoreComune di Porto Venere
Map of comune of Porto Venere (province of La Spezia, region Liguria, Italy).svg
Mappa di localizzazione
Sito istituzionale

Coordinate: 44°02′30.84″N 9°50′37.5″E / 44.0419°N 9.84375°E44.0419; 9.84375

Il parco naturale regionale di Porto Venere è un parco naturale della provincia della Spezia, in Liguria. Comprende il comune di Porto Venere, con le isole Palmaria, Tino e Tinetto.

Patrimonio dell'umanità dell'Unesco

Dal 1997 il parco di Porto Venere, insieme alle isole Palmaria, Tino, Tinetto ed alle Cinque Terre è stato inserito tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le prime disposizioni per la protezione della regione di Porto Venere risalgono alla legge regionale nº 12 del 1985. Nel 1999, poco dopo il parco nazionale delle Cinque Terre, fu istituito il "parco naturale regionale dei promontori e delle Isole di Levante". Nel 2001, la legge regionale nº 30 ha definito il parco nella sua forma attuale.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]