Parco naturale del monte Apo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco naturale del monte Apo
Mount Apo National Park
Mount Apo.JPG
La mole del monte Apo
Tipo di areaParco naturale
Codice WDPA840
Class. internaz.Categoria IUCN II: parco nazionale
StatoFilippine Filippine
RegioneSOCCSKSARGEN
ProvinciaCotabato, Davao del Sur
Superficie a terra721 km²
Provvedimenti istitutivi1936[1], 1996[2]
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Filippine
Parco naturale del monte Apo
Parco naturale del monte Apo

Coordinate: 6°59′00.12″N 125°16′00.92″E / 6.983366°N 125.266921°E6.983366; 125.266921

Il Parco naturale del monte Apo è un'area naturale protetta delle Filippine,[3] situata nella regione di SOCCSKSARGEN sulla grande isola di Mindanao, all'interno delle provincie di Davao del Sur e di Cotabato nell'estrema zona meridionale del Paese.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il Parco fu istituito il 9 maggio 1936 con decreto dell'allora presidente delle Filippine Manuel L. Quezon a copertura di porzioni delle città di Kidapawan, nella Provincia di Cotabato, e di Guianga e Santa Cruz nella attuale provincia di Davao del Sur per una superficie totale di circa 77 000 ettari. Il 24 settembre 1996 il parco fu dichiarato area protetta dal Presidente allora in carica Fidel V. Ramos e la superficie ridotta a poco più di 72 000 ettari. Il parco si estende sull'area del Monte Apo e nelle zone circostanti.

Flora[modifica | modifica wikitesto]

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio del parco sono presenti 53 specie di mammiferi[4], tra cui il tarsio delle Filippine (Carlito syrichta), il ratto di foresta di Mindanao (Bullimus bagobus), il cinghiale dalle verruche delle Filippine (Sus philippensis), la volpe volante dal capo dorato (Acerodon jubatus), la tupaia di Mindanao (Urogale everetti) e il cervo delle Filippine (Rusa marianna).

Sono state censite 272 specie di uccelli, il 40% dei quali endemici[4]. Tra di essi meritano una menzione l'aquila delle Filippine (Pithecophaga jefferyi), il cacatua delle Filippine (Cacatua haematuropygia), l'assiolo di Mindanao (Otus mirus), il gufo reale delle Filippine (Bubo philippensis), il lorichetto di Mindanao (Trichoglossus johnstoniae) e il bucero testabianca (Rhabdotorrhinus leucocephalus).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Proclamation No. 59, s. 1936, su Gazzetta Ufficiale delle Filippine, http://www.gov.ph/. URL consultato il 31 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) Proclamation No. 882, s. 1996, su Gazzetta Ufficiale delle Filippine, http://www.gov.ph/. URL consultato il 31 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Mount Apo Natural Park, in World Database on Protected Areas. URL consultato il 31 ottobre 2014.
  4. ^ a b (EN) Scheda completa del parco (PDF), su Biodiversity Management Bureau. URL consultato il 26 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 27 aprile 2014).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]