Parco faunistico del Monte Amiata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco faunistico del Monte Amiata
Canis lupus laying.jpg
Tipo di areaparco regionale
StatiItalia Italia
RegioniToscana Toscana
ProvinceGrosseto Grosseto
ComuniArcidosso
Superficie a terraca. 200 ha
Provvedimenti istitutivi.
Mappa di localizzazione

Coordinate: 42°49′41″N 11°32′03″E / 42.828056°N 11.534167°E42.828056; 11.534167

Il parco faunistico del Monte Amiata è una riserva naturale protetta che sorge alle pendici dell'omonima montagna.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il parco faunistico si estende su una superficie attorno ai 200 ha nella parte occidentale del territorio comunale di Arcidosso, essendo ubicato a sua volta all'interno della riserva naturale Monte Labbro, a sud-ovest dell'Amiata. Gli enti locali, che gestiscono il parco, organizzano visite e attività didattiche con il fine di sensibilizzare circa la preservazione di quelle specie animali e vegetali che rischiano la scomparsa e che rappresentano una ricchezza per la biodiversità del territorio. Nell'area naturalistica sono anche presenti quelle specie animali domestiche che, come il cavallo e l'asino amiatino, hanno svolto un ruolo importante per la sopravvivenza dell'uomo aiutandolo nelle sue attività. Inoltre il parco è dotato di una torretta di avvistamento dalla quale si osservano gli animali .

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

All'interno di questa area naturalistica è possibile osservare numerose specie della fauna selvatica appenninica come il daino, il capriolo, il cervo, il muflone, il camoscio e il lupo.

Flora[modifica | modifica wikitesto]

Numerose sono anche le specie vegetali che crescono spontaneamente all'interno dell'area protetta, tra queste troviamo l'acero, l'acero campestre, il biancospino, il castagno, la ginestra, il ginepro e il tiglio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV. Il parco faunistico del Monte Amiata e l'area del Monte Labbro - Aspetti ambientali, geografici e paesaggistici, storia e territorio. I Portici Editori, 1996.
  • AA.VV. Guida al parco faunistico del Monte Amiata. I Portici Editori, 1996.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]