Parco faunistico del Monte Amiata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco faunistico del Monte Amiata
Front view of a resting Canis lupus ssp.jpg
Tipo di areaparco regionale
StatiItalia Italia
RegioniToscana Toscana
ProvinceGrosseto Grosseto
ComuniArcidosso
Superficie a terraca. 200 ha
Provvedimenti istitutivi.
Mappa di localizzazione

Coordinate: 42°49′41″N 11°32′03″E / 42.828056°N 11.534167°E42.828056; 11.534167

Il parco faunistico del Monte Amiata è una riserva naturale protetta che sorge alle pendici dell'omonima montagna.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il parco faunistico si estende su di una superficie attorno ai 200 ettari nella parte occidentale del territorio comunale di Arcidosso, essendo ubicato a sua volta all'interno della riserva naturale Monte Labbro, a sud-ovest dell'Amiata. Gli enti locali che gestiscono il parco organizzano visite ed attività didattiche con il fine di sensibilizzare circa la preservazione di quelle specie animali e vegetali che rischiano la scomparsa e che rappresentano una ricchezza per la biodiversità del territorio. Nell'area naturalistica sono anche presenti quelle specie animali domestiche che, come il cavallo e l'asino amiatino, hanno svolto un ruolo importante per la sopravvivenza dell'uomo, aiutandolo nelle sue attività. Inoltre, il parco è dotato di una torretta di avvistamento dalla quale si osservano gli animali .

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

All'interno di questa area naturalistica è possibile osservare numerose specie della fauna selvatica appenninica come il daino, il capriolo, il cervo, il muflone, il camoscio e il lupo.

Flora[modifica | modifica wikitesto]

Numerose sono anche le specie vegetali che crescono spontaneamente all'interno dell'area protetta, tra queste troviamo l'acero, l'acero campestre, il biancospino, il castagno, la ginestra, il ginepro e il tiglio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV. Il parco faunistico del Monte Amiata e l'area del Monte Labbro - Aspetti ambientali, geografici e paesaggistici, storia e territorio. I Portici Editori, 1996.
  • AA.VV. Guida al parco faunistico del Monte Amiata. I Portici Editori, 1996.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]