Parco della Golena del Po

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco della Golena del Po
Tipo di areaParco locale di interesse sovracomunale
Codice EUAPnon attribuita
StatiItalia Italia
RegioniLombardia Lombardia
ProvinceCremona Cremona
ComuniCasalmaggiore, Pieve d'Olmi, San Daniele Po
Superficie a terra2547,30 ha
GestoreEnte gestore unico (Comune di Casalmaggiore)
Mappa di localizzazione
Sito istituzionale

Coordinate: 44°57′31.32″N 10°26′00.96″E / 44.9587°N 10.4336°E44.9587; 10.4336

Il Parco della Golena del Po è un PLIS (Parco locale di interesse sovracomunale) istituito dalla Regione Lombardia nel 2006 nel solo comune di Casalmaggiore[1] e successivamente ampliato nel 2003 al comune di Pieve d'Olmi[2], nel 2004 al comune di San Daniele Po[3] e nel 2006 al comune di Bonemerse[4]. Nel 2012 l'area posta nel comune di Bonemerse fu assegnata al Parco del Po e del Morbasco[5].

Lo scopo dell'istituzione del Parco è quello di conservare le aree golenali del Po e i lembi residui di formazioni boschive con prevalenza di salice bianco, ontano e olmo. Le fasce più esterne sono caratterizzate da coltivazioni di pioppo industriale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Deliberazione di Giunta Regionale n. 369 del 18 luglio 2006
  2. ^ Deliberazione di Giunta provinciale n. 549 del 21 ottobre 2003
  3. ^ Deliberazione di Giunta provinciale n. 260 del 13 aprile 2004
  4. ^ Deliberazione di Giunta provinciale n. 369 del 18 luglio 2006
  5. ^ Decreto dirigenziale della Provincia di Cremona n. 149 del 18 giugno 2012

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]