Parco dell'Adda Sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco dell'Adda Sud
Parco adda sud.JPG
Una pista ciclabile nel Parco Adda Sud, nei pressi di Castelgerundo
Tipo di areaParco regionale
Codice EUAPnon attribuita
StatoItalia Italia
RegioneLombardia Lombardia
ProvinciaCremona Cremona
Lodi Lodi
Superficie a terra24 260[1] ha
Provvedimenti istitutiviLegge regionale 81/1983[2]
GestoreConsorzio fra i 35 comuni interessati e le provincie di Cremona e di Lodi[3]
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Parco dell'Adda Sud
Parco dell'Adda Sud
Sito istituzionale

Coordinate: 45°17′12.64″N 9°37′27.72″E / 45.286844°N 9.624367°E45.286844; 9.624367

Il Parco dell'Adda Sud è un parco fluviale e agricolo regionale[1] che si sviluppa lunga l'asta del fiume Adda nel tratto compreso tra le province di Cremona e Lodi, fino alla foce nel Po a Castelnuovo Bocca d'Adda.

Il Parco Adda Sud è parco regionale della regione Lombardia dal 1983 ed occupa una superficie di 24.260 ettari. La sede amministrativa è a Lodi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Parco Adda Sud venne istituito dalla Regione Lombardia con legge regionale n. 81 del 1983.[2]

Ente gestore[modifica | modifica wikitesto]

Consorzio tra le Province di Lodi e Cremona e i Comuni di: Abbadia Cerreto, Bertonico, Boffalora d'Adda, Casaletto Ceredano, Castelgerundo, Castelnuovo Bocca d'Adda, Castiglione d'Adda, Cavenago d'Adda, Cervignano d'Adda, Comazzo, Cornovecchio, Corte Palasio, Credera Rubbiano, Crotta d'Adda, Formigara, Galgagnano, Gombito, Lodi, Mairago, Maccastorna, Maleo, Meleti, Merlino, Montanaso Lombardo, Montodine, Moscazzano, Pizzighettone, Ripalta Arpina, Rivolta d'Adda, San Martino in Strada, Spino d'Adda, Terranova dei Passerini, Turano Lodigiano, Zelo Buon Persico.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]