Parco Tecnologico Padano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°18′10.24″N 9°28′45.76″E / 45.302844°N 9.479378°E45.302844; 9.479378

L'ingresso

Il Parco Tecnologico Padano (PTP) è un parco scientifico e tecnologico con sede a Lodi in Lombardia, che opera dal 2010 nei settori dell'agroalimentare, della bioeconomia e delle scienze della vita. Il Parco Tecnologico Padano svolge attività di ricerca mirate all'innovazione e alla creazione di valore per le filiere produttive.

PTP ha sviluppato oltre 90 progetti di ricerca e sviluppo nazionali e internazionali, tra cui 11 progetti di sequenziamento genoma, offre servizi a oltre 100 imprese e ha creato un network che si estende in oltre 40 paesi, toccando più di 500 istituzioni di ricerca e 650 imprese.[senza fonte]

Accanto alle attività di ricerca e i servizi, PTP supporta la nascita di nuove realtà imprenditoriali attraverso il suo incubatore e acceleratore di impresa, Alimenta.

Il campus[modifica | modifica wikitesto]

Il Parco Tecnologico Padano nasce a Lodi nel 2000, grazie al contributo della Regione Lombardia e degli altri enti locali, seguendo l'esempio dei grandi cluster europei. All'interno del polo tecnologico operano alcuni dipartimenti universitari, centri di ricerca privati e un acceleratore e incubatore di impresa.

Gli enti presenti nel cluster[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 dicembre 2015 viene posta la prima pietra dell'edificio che ospiterà la nuova sede della Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università Statale di Milano.

La ricerca[modifica | modifica wikitesto]

Veduta delle strutture del centro di ricerca

La ricerca del PTP si avvale di 4 laboratori specializzati che consentono un'alta integrazione tecnologica.

Presso il PTP operano circa 70 ricercatori sui temi della genomica e della diagnostica molecolare per la sicurezza alimentare e la tracciabilità, il miglioramento genetico, la resistenza alle patologie e la tutela della biodiversità, fino ai più recenti relativi alla salute e alla medicina personalizzata.

L'impresa[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 ha aperto Alimenta, un acceleratore e incubatore d'impresa dedicato alle nuove imprese agro-alimentari e biotecnologiche. Da allora sono nate diverse realtà imprenditoriali che hanno trovato spazio presso il PTP. Nel 2015 è stato creato uno spazio di coworking per aziende e start up.

Alcune delle imprese presenti[modifica | modifica wikitesto]

  • BiCT
  • Flowmetric EU
  • Ipad Lab
  • Italbugs
  • Gruppo Ricicla
  • ISTA
  • Italbiotec
  • Urbano l'Hub

I servizi[modifica | modifica wikitesto]

Il PTP, grazie ai suoi laboratori specializzati, piattaforme tecnologiche di ultima generazione, offre a istituzioni e imprese servizi che spaziano dalla tracciabilità alla sicurezza alimentare, dal miglioramento genetico alle agro-energie, dalla diagnostica molecolare (attraverso il marchio DNAControllato.it) alle frontiere avanzate della nutrigenonica e della medicina traslazionale. Il PTP dispone di un portafoglio clienti di oltre 100 realtà che comprendono PMI innovative e grandi aziende del Made in Italy.

Expo 2015[modifica | modifica wikitesto]

Il parco Tecnologico Padano ha svolto un ruolo importante nell'Expo 2015, con i progetti Demo Field e Dairy Farm.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità ISNI: (EN0000 0004 0604 0732
Scienza e tecnica Portale Scienza e tecnica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Scienza e tecnica