Paraves

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Paraves
Bambiraptor 4.1. White Background.jpg
Bambiraptor feinbergi
Intervallo geologico
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Theropoda
Clade Pennaraptora
Clade Paraves
Sereno, 1997
Sottogruppi

I Paravas sono un diffuso gruppo di dinosauri teropodi originatisi durante il Giurassico superiore. Oltre agli estinti dromaeosauridi, troodontidi e scansoriopterygidi, il gruppo contiene anche gli avialae, clade che contiene anche le novemila specie di uccelli viventi.[2] I membri più primitivi di Paraves sono ben noti per avere un grande artiglio a falce sul secondo dito di ciascun piede, tenuto sollevato durante la locomozione in alcune specie.[3]

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

I Paraves comprendono due grandi sottogruppi: Avialae, che comprendono Jeholornis e gli uccelli veri e propri, e i deinonicosauri, che comprendono i dromeosauridi e i troodontidi. Queste ultime due famiglie potrebbero non rappresentare un gruppo monofiletico.

Il nome Paraves fu coniato da Paul Sereno nel 1997, e venne definito dallo stesso Sereno nel 1998 come un clade contenente tutti i Maniraptora più vicini ai neorniti (ovvero tutti gli uccelli moderni e i loro stretti parenti) che a Oviraptor. Sempre nel 1997, un clade definito Eumaniraptora venne descritto da Padian, Hutchinson e Holtz. Questo clade venne istituito per comprendere uccelli e deinonicosauri. Il termine Eumaniraptora è solitamente considerato un sinonimo di Paraves, anche se alcuni studi filogenetici suggeriscono che i due gruppi potrebbero essere stati simili ma non identici. Uno studio (Agnolín e Novas, 2011) ha proposto che gli scansoriotterigidi e gli alvarezsauridi erano paraviani ma non eumaniraptori, mentre un altro studio (Turner, Makovicky e Norell, 2012) ha ipotizzato che Epidexipteryx fosse l'unico paraviano non Eumaniraptora noto.

Il paraviano ancestrale, un animale ipotetico, è il primo antenato comune di uccelli, dromeosauridi e troodontidi, che non fosse anche ancestrale agli oviraptorosauri. Poco può essere detto con certezza di questo animale. Uno studio (Turner et al., 2007) ha suggerito che questo animale non poteva volare o planare, e che fosse probabilmente piccolo (forse 65 cm di lunghezza e 600 - 700 grammi di peso). Altri studi, tuttavia, hanno proposto esempi di paraviani antichi e basali dotati di quattro ali (Xu et al., 2003; Xu et al., 2005; Hu et al., 2009).

Di seguito è raffigurato il cladogramma che segue l'analisi filogenetica degli studi di Cau et al. (2015):[4]

Oviraptorosauria


Paraves

Scansoriopterygidae


Eosinopteryx


Eumaniraptora

Jinfengopteryx


Aurornis


Dromaeosauridae


Troodontidae


Avialae

Anchiornis


Archaeopteryx


Uccelli moderni e altri avialae








Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Xu et al. (2016) An Updated Review of the Middle-Late Jurassic Yanliao Biota: Chronology, Taphonomy, Paleontology and Paleoecology. Acta Geologica Sinica Vol. 90 No. 6 pp.2229–2243.
  2. ^ Alan Hamilton Turner, Peter J. Makovicky and Mark Norell, A review of dromaeosaurid systematics and paravian phylogeny, in Bulletin of the American Museum of Natural History, vol. 371, 2012, pp. 1–206, DOI:10.1206/748.1.
  3. ^ Rihui Li, Lockley, M.G., Makovicky, P.J., Matsukawa, M., Norell, M.A., Harris, J.D. e Liu, M., Behavioral and faunal implications of Early Cretaceous deinonychosaur trackways from China, in Naturwissenschaften, vol. 95, nº 3, 2007, pp. 185–91, Bibcode:2008NW.....95..185L, DOI:10.1007/s00114-007-0310-7, PMID 17952398.
  4. ^ Andrea Cau, Tom Brougham e Darren Naish, The phylogenetic affinities of the bizarre Late Cretaceous Romanian theropod Balaur bondoc(Dinosauria, Maniraptora): Dromaeosaurid or flightless bird?, in PeerJ, vol. 3, 2015, pp. e1032, DOI:10.7717/peerj.1032, PMC 4476167, PMID 26157616.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sereno, P. C., 1997, "The origin and evolution of dinosaurs", Annual Review of Earth & Planetary Sciences 25:435- 489. (21)
  • Sereno, P. C., 1998, "A rationale for phylogenetic definitions, with application to the higher level taxonomy of Dinosauria", Neues Jahrbuch für Geologie und Paläontologie Abhandlungen 210:41-83.
  • Xing, X.; Zhou, Z.; Wang, X.; Kuang, X.; Zhang, F.; Du, X. (2003). "Four-winged dinosaurs from China". Nature 421 (6921): 335–340.
  • Xu, X.; Zhang, F. (2005). "A new maniraptoran dinosaur from China with long feathers on the metatarsus". Naturwissenschaften 92 (4): 173–177.
  • Turner, Alan H.; Pol, Diego; Clarke, Julia A.; Erickson, Gregory M.; Norell, M. (2007). "A basal dromaeosaurid and size evolution preceding avian flight". Science 317 (5843): 1378–1381.
  • Hu, Dongyu; Lianhi, Hou; Zhang, Lijun; Xu, Xing (2009). "A pre-Archaeopteryx troodontid theropod from China with long feathers on the metatarsus.". Nature 461: 640–643.
  • Agnolín, Federico L.; Novas, Fernando E. (2011). "Unenlagiid theropods: are they members of the Dromaeosauridae (Theropoda, Maniraptora)?". Anais da Academia Brasileira de Ciências 83 (1): 117–162.
  • Alan Hamilton Turner, Peter J. Makovicky and Mark Norell (2012). "A review of dromaeosaurid systematics and paravian phylogeny". Bulletin of the American Museum of Natural History 371: 1–206.
  • Agnolín, F. L.; Novas, F. E. (2013). "Systematic Palaeontology". Avian Ancestors. SpringerBriefs in Earth System Sciences. p. 9. doi:10.1007/978-94-007-5637-3_3. ISBN 978-94-007-5636-6. edit
  • Pascal Godefroit, Andrea Cau, Hu Dong-Yu, François Escuillié, Wu Wenhao and Gareth Dyke (2013). "A Jurassic avialan dinosaur from China resolves the early phylogenetic history of birds". Nature. in press.
Dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri