Parabrotulidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Parabrotulidae
Parabrotula plagiophthalmus.JPG
Parabrotula plagiophthalma
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Osteichthyes
Superordine Acanthopterygii
Ordine Ophidiiformes
Famiglia Parabrotulidae
Generi e specie

Vedi testo

Parabrotulidae è una famiglia di pesci ossei abissali appartenente all'ordine Ophidiiformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

I membri della famiglia sono stati catturati in aree localizzate sparse in tutti gli oceani. Sono noti per i mari europei ma non per il mar Mediterraneo[1]. Vivono ad alte profondità nel piano abissale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questi pesci sono anguilliformi, con corpo allungato e pinna dorsale, pinna caudale e pinna anale unite a formare un'unica pinna impari mediana. La pinna dorsale ha origine piuttosto indietro, oltre l'estremità delle piccole pinne pettorali. Le pinne ventrali sono assenti. La bocca è di piccole dimensioni e la mascella inferiore è più lunga della superiore. Questi pesci sono privi di scaglie[1].

Le dimensioni massime sono inferiori a 6 cm[2].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Ignota.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci