Paolo Della Pergola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Paolo da Pergola)

Paolo Della Pergola o Dalla Pergola (... – Venezia, 1455) è stato un filosofo, matematico e logico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di famiglia originaria di Pergola, nelle Marche, fu allievo di Paolo da Venezia. La sua opera più importante è probabilmente il De sensu composito et diviso. Fu insegnante della scuola di Rialto dal 1421 al 1454 dove insegnò logica, filosofia naturale, matematica, astronomia e teologia. Nominato vescovo di Capodistria nel 1448, rinunciò alla carica per non distaccarsi dalla sua professione di insegnante[1].

La chiesa di San Giovanni Elemosinario di Venezia ha un monumento a lui dedicato[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte: Dizionario di filosofia, riferimenti in Collegamenti esterni.
  2. ^ San Giovanni Elemosinario

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN27422445 · GND: (DE128488999 · BNF: (FRcb12113284z (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie