Paolo Taglioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paolo Taglioni

Paolo Taglioni (Vienna, 12 gennaio 1808Berlino, 6 gennaio 1884) è stato un danzatore e coreografo italiano.

Impeccabile ballerino, figlio del coreografo Filippo Taglioni (autore del balletto La Sylphide, 1832) e fratello di Maria Taglioni, riscosse trionfi a Parigi e a Berlino, dove diresse i balli di corte. Nel 1847 succedette a Jules Perrot come maître de ballet (coreografo) dell'Her Majesty's Theatre di Londra. Dal 1856 al 1883 è stato maître de ballet al Teatro Hofoper di Belino. Celebre è il suo balletto patriottico Flik e Flok, rappresentato alla Scala di Milano nel 1862, un anno dopo la proclamazione del Regno d'Italia, nel cui finale il corpo di ballo femminile eseguiva un vivace galop con indosso un costume composto dal copricapo e la giubba dei bersaglieri sopra al classico tutù. La musica di questo galop, composta da Peter Ludwig Hertel, è entrata a far parte della fanfara ufficiale del corpo dei bersaglieri.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Archivi di Teatro Napoli, Foto di Paolo Taglioni, su archiviteatro.napolibeniculturali.it. URL consultato il 15 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
Controllo di autoritàVIAF (EN32265454 · ISNI (EN0000 0000 7708 2404 · SBN IT\ICCU\CFIV\149578 · LCCN (ENn97859166 · GND (DE117197459 · BNF (FRcb14852067w (data) · BNE (ESXX1449390 (data) · CERL cnp01386003 · WorldCat Identities (ENlccn-n97859166