Paolo Sinigaglia (imprenditore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Paolo Sinigaglia (Cona, 16 maggio 1947Padova, 27 settembre 2017) è stato un imprenditore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Orfano di padre a dodici anni, primo di cinque figli, Paolo Sinigaglia fonda Simod poco più che ventenne, prendendo a prestito i primi macchinari per incollare le suole delle scarpe. Quando ancora non si sapeva cosa fosse la delocalizzazione, varcò i confini europei in Russia, Albania, ex Jugoslavia e perfino in Cina, dove commercializzò le scarpe con il marchio di Barbie. Negli anni ottanta il punto di massima espansione, con un fatturato consolidato di 63 milioni di euro e utili netti per 1,8 milioni.

Fra il 1979 e il 1984 ha posseduto una fabbrica a Newport, dalla quale ogni anno ha fatto uscire quattro milioni di paia di scarpe da ginnastica per il mercato statunitense .

È stato il fondatore assieme ad alcuni imprenditori veneti della compagnia aerea Alpi Eagles. Inoltre è stato presidente di Veneto Sviluppo e socio di Raul Gardini.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie