Paolo Polidori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paolo Polidori
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal.svg
Incarichi ricoperti
Nato 4 gennaio 1778, Jesi
Ordinato presbitero 1800
Nominato arcivescovo 23 gennaio 1844 da papa Gregorio XVI, O.S.B.Cam.
Consacrato arcivescovo 11 febbraio 1844 da papa Gregorio XVI, O.S.B.Cam.
Creato cardinale 23 giugno 1834 da papa Gregorio XVI, O.S.B.Cam.
Deceduto 23 aprile 1847, Roma

Paolo Polidori (Jesi, 4 gennaio 1778Roma, 23 aprile 1847) è stato un cardinale italiano della Chiesa cattolica, nominato da papa Gregorio XVI.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Jesi il 4 gennaio 1778.

Papa Gregorio XVI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 23 giugno 1834.

Morì il 23 aprile 1847 all'età di 69 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Segretario della Congregazione Concistoriale Successore Emblem Holy See.svg
 ? 1823 - 2 febbraio 1831 Luigi Frezza
Predecessore Cardinale presbitero di Sant'Eusebio Successore CardinalCoA PioM.svg
Giuseppe Firrao 1º agosto 1834 - 12 luglio 1841 titolo soppresso
Predecessore Prefetto della Congregazione della Disciplina Regolare Successore Emblem Holy See.svg
Luigi Lambruschini, B. 21 novembre 1834 - 27 luglio 1840 Ambrogio Bianchi, O.S.B.Cam.
Predecessore Pro-prefetto della Congregazione del Concilio Successore Emblem Holy See.svg
Vincenzo Macchi
(prefetto)
27 luglio 1840 - 15 settembre 1841 se stesso come prefetto
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Prassede Successore CardinalCoA PioM.svg
Antonio Domenico Gamberini 12 luglio 1841 - 23 aprile 1847 Luigi Vannicelli Casoni
Predecessore Prefetto della Congregazione del Concilio Successore Emblem Holy See.svg
se stesso come pro-prefetto 15 settembre 1841 - 23 aprile 1847 Pietro Ostini
Predecessore Arcivescovo titolare di Tarso Successore Archbishop CoA PioM.svg
Fabio Maria Asquini 22 gennaio - 11 febbraio 1844 Antonio Benedetto Antonucci
Controllo di autorità VIAF: (EN89064103