Paolo Orsi Mangelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il cardinale del XIX secolo, vedi Paolo Mangelli Orsi.

Il conte Paolo Orsi Mangelli (Forlì, 18801977) è stato un imprenditore italiano, fondatore della ditta SAOM-OMSA[1]; fu anche uno dei più importanti allevatori italiani di cavalli, tanto da essere detto, ancora in vita, "il padre del trotto italiano".

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Orsi Mangelli, appartenente ad una famiglia forlivese di antica nobiltà, appunto gli Orsi Mangelli, è stato un imprenditore attivo ed innovatore in svariati campi.

Si è segnalato dapprima per le attività agricole: produzione di frutta con metodi moderni, insegnati anche ai piccoli coltivatori; introduzione in Romagna della coltura del tabacco; avviamento di una moderna industria casearia. Poi ha fondato:

  • a Forlì la ditta SAOM, Società Anonima Orsi Mangelli, per la filatura della seta e la produzione di fibre artificiali: qui produsse un particolare tipo di poliammide che registrò sotto il nome di Forlion, in onore della città di Forlì[2];
  • a Faenza la ditta OMSA (anagrammando la sigla), nota per le sue calze.

Nel 1929, fondò, a Forlì, con capitali in parte stranieri, la Sidac, la prima ditta italiana per la produzione di cellophane.

Appassionato di cavalli, fondò la scuderia Orsi Mangelli, universalmente nota per le vittorie conseguite dai suoi campioni.

Nel 1942, lavorò alla stesura della cosiddetta “Legge Mangelli” (24 marzo 1942) che riservava all´UNIRE «la facoltà di esercitare totalizzatori e scommesse al libro per le corse dei cavalli».

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Interviste a personaggi di Forlì - HO INTERVISTATO MIA NONNA AMADUCCI ROSA, su www.comune.forli.fc.it.
  2. ^ (FR) MEMOtextile, F, su memotextile.free.fr. URL consultato il 3 febbraio 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Palumbo, M. E., Gli Orsi Mangelli imprenditori a Forlì, in Agribusiness Paesaggio & Ambiente, nº 4, 1997-1998.
  • Paolo Orsi Mangelli, Unire.it, 12-02-2009. URL consultato il 17-02-2010 (archiviato dall'url originale il 21 giugno 2009).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie