Paolo Lanzerotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Catania, Villa D'Ayala
Catania, Villa Pancari

Paolo Lanzerotti (18751944) è stato un architetto, ingegnere e accademico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Progettò a Catania diverse opere eclettiche con elementi liberty[1] come la Birraria Svizzera, la villa del Cav. Modica (di fronte al Giardino Bellini), la villa Pancari, la villa Zingali (oggi sede del Museo della Rappresentazione - MuRa dell'università di Catania), la villa Farnè, la villa D'Ayala, il villino Citelli ed il villino Priolo.[2][3][4]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Catania 1870-1939: cultura memoria tutela / a cura di Irene Donatella Aprile, Palermo, Regione siciliana, Assessorato dei beni culturali e dell'identità siciliana, Dipartimento dei beni culturali e dell'identità siciliana, 2011.
  2. ^ Antonio Rocca: Il liberty a Catania , Magma, Catania 1984.
  3. ^ Franca Restuccia: Catania nel '900 : dall'architettura eclettica allo stile liberty, Gangemi, Roma 2003.
  4. ^ Anna Maria Damigella: Il contributo di Tommaso Malerba all'architettura liberty a Catania (1907 - 1915), Arte documento , 23.2007, 240-251, Marcianum Press , Venezia 1988.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]