Paolo Coppola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paolo Coppola
Paolo Coppola daticamera.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
Coalizione Italia. Bene Comune
Circoscrizione Friuli-Venezia Giulia
Sito istituzionale

Presidente Commissione Digitalizzazione pubbliche amministrazioni
In carica
Inizio mandato 3 novembre 2016

Dati generali
Partito politico Partito Democratico
Titolo di studio laurea in scienze dell'informazione
Professione docente di informatica

Paolo Coppola (Roma, 4 novembre 1973) è un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Scienze dell'Informazione, ha conseguito un Dottorato di ricerca in Informatica. Professore associato di Informatica, Università di Udine.

Dopo aver ricoperto la carica di Assessore all'Innovazione e e-Government nel Comune di Udine[1], alle elezioni politiche del 2013 viene eletto deputato della XVII legislatura della Repubblica Italiana per il Partito Democratico. Nel 2014 si candida a segretario regionale del Partito Democratico in Friuli Venezia Giulia[2].

Dal 3 novembre 2016 è presidente della Commissione parlamentare sulla digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]