Paola Taverna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paola Taverna

Capogruppo del Movimento 5 Stelle al Senato della Repubblica
Durata mandato 30 settembre 2013 –
9 gennaio 2014
Predecessore Nicola Morra
Successore Vincenzo Santangelo

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XVII
Circoscrizione Lazio
Incarichi parlamentari
Membro della XII Commissione permanente (Igiene e sanità): dal 7 maggio 2013
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Movimento 5 Stelle
Titolo di studio Diploma di perito aziendale
Professione Impiegata settore sanitario privato

Paola Taverna (Roma, 2 marzo 1969) è una politica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È diplomata perito aziendale e corrispondente in lingue estere. Ha lavorato per 13 anni (2000-2013) presso un poliambulatorio di analisi cliniche dove ha svolto funzioni di segreteria.

Elezione a senatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 viene eletta senatrice della XVII legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione Lazio per il Movimento 5 Stelle. Dal 7 maggio 2013 diviene membro della XII Commissione permanente (Igiene e sanità).

Dal 30 settembre 2013 al 9 gennaio 2014, subentrando a Nicola Morra, è stata capogruppo del Movimento 5 Stelle al Senato, sostituita successivamente da Vincenzo Santangelo[1].

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Paola Taverna durante la seduta n.327 del 2014 in Senato ha affermato che lo stato sociale sarebbe stato creato da Benito Mussolini durante il ventennio attraverso misure come il TFR e ha accusato Matteo Renzi di volerlo smantellare con le riforme varate dal PD.[2][3]

Nel febbraio 2016 poco prima delle elezioni comunali a Roma ha sostenuto l'esistenza di un supposto complotto ordito per permettere la vittoria del candidato del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi.[4][5]

Si è apertamente schierata in posizione contraria alla pratica sistematica della vaccinazione[6][7], affermando di preferire ad essi la medicina preventiva (la quale tuttavia include i vaccini stessi).[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gruppi parlamentari - Gruppo Movimento 5 Stelle - XVII Legislatura (dal 15 marzo 2013), su Senato della Repubblica.
  2. ^ Taverna all'attacco: "Mussolini ha creato lo stato sociale, Renzi lo smantella" - Termometro Politico, in Termometro Politico, 11 ottobre 2014. URL consultato il 15 febbraio 2017.
  3. ^ senato.it - Legislatura 17ª - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 327 del 08/10/2014, su www.senato.it. URL consultato il 15 febbraio 2017.
  4. ^ La 5 stelle Taverna: "C'è un complotto per farci vincere a Roma", su L'Huffington Post. URL consultato il 15 febbraio 2017.
  5. ^ M5S, Taverna: «C'è un complotto per farci vincere a Roma». URL consultato il 15 febbraio 2017.
  6. ^ Paola Taverna shock: «Non si può pensare che ci si debba vaccinare per andare a scuola», giornalettismo.com. URL consultato il 21 febbraio 2016.
  7. ^ M5S, Taverna: «I vaccini? A volte servono alle case farmaceutiche e non ai cittadini», video.corriere.it. URL consultato il 21 febbraio 2016.
  8. ^ Paola Taverna, i vaccini e la medicina preventiva, nextquotidiano.it. URL consultato il 21 febbraio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Capogruppo del Movimento 5 Stelle al Senato Successore
Nicola Morra 30 settembre 2013 - 9 gennaio 2014 Vincenzo Santangelo