Paninaro 2.0

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paninaro 2.0
ArtistaIl Pagante
Tipo albumStudio
Pubblicazione21 settembre 2018
Durata33:22
Dischi1
Tracce10
GenereDance[1]
Hip hop[1]
Musica elettronica[1]
EtichettaBelieve
ProduttoreEddy Veerus
Ventures S.R.L
FormatiCD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[2]
(vendite: 25 000+)
Il Pagante - cronologia
Album precedente
(2016)
Album successivo
Singoli
  1. Too Much
    Pubblicato: 9 giugno 2017
  2. Dress Code
    Pubblicato: 12 gennaio 2018
  3. Il terrone va di moda
    Pubblicato: 16 luglio 2018
  4. Radical chic
    Pubblicato: 19 ottobre 2018
  5. Settimana bianca
    Pubblicato: 30 novembre 2018
  6. Adoro
    Pubblicato: 5 marzo 2019

Paninaro 2.0 è il secondo album in studio del gruppo musicale italiano Il Pagante, pubblicato il 21 settembre 2018.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 giugno 2017 viene pubblicato il primo singolo successivo all'album di debutto del gruppo, intitolato Entro in pass, dal titolo Too Much, anticipando anche l'arrivo di nuovo materiale[3]. Successivamente, il 12 gennaio 2018 viene messa in commercio la canzone Dress Code, con la produzione di Sissa e il featuring di Samuel Heron[4]. Dopo l'uscita del brano, il trio entra ufficialmente in studio per la registrazione del nuovo disco che concludono nell'estate del 2018[5]. Intanto, il 16 luglio 2018 viene reso disponibile il singolo Il terrone va di moda, terzo singolo estratto dal nuovo compact disc. L'uscita del secondo disco è prevista per la fine di settembre 2018, seguita da un tour[6].

Il 3 settembre 2018 annunciano, tramite la pagina ufficiale Instagram, il titolo dell'album, Paninaro 2.0 e la copertina del CD, realizzata da Simone Biasi[7]. Nei giorni successivi vengono pubblicati dei piccoli pezzi delle tracce che compongono il disco. Il compact disc vede la luce il 21 settembre 2018 per l'etichetta Believe[8]. Il CD è mixato e masterizzato allo Studio 104 di Milano di Gigi Barocco, tranne per la traccia Too Much che è stata mixata e masterizzata da Pete Miles al Coffin Studio del capoluogo lombardo. Mentre, le voci sono state registrate a Porta Romana a Milano[1] negli Icarus Studio. Il disco debutta alla sesta posizione della classifica album FIMI[9], per poi scendere alla posizione numero ventitré[10]. Inoltre, si classifica secondo nella classifica dance album Italia[11].

All'interno dell'album vi sono diversi featuring, tra cui quelli con Emis Killa, Samuel Heron, Shade, Myss Keta, MadMan e Gemelli DiVersi[12]. Inoltre, presenta diverse produzioni discografiche, tra cui quelle di Don Joe e Big Fish e racchiude diversi generi musicali, tra cui il rap con Emis Killa nella traccia Il mezzo e l'elettronica in Adoro con Myss Keta[1]. Il titolo dell'album riprende il termine paninaro, riferito alla subcultura milanese degli anni ottanta che nonostante non esista più, ancora oggi ha lasciato in eredità alcune abitudini che non sono variate[13].L'album viene presentato in versione live al Fabrique di Milano il 6 dicembre 2018[14].

In seguito alla pubblicazione, il gruppo inizia il 21 settembre 2018 alcuni instore in giro per l'Italia fino al 30 settembre[12], per un totale di diciotto paesi italiani[1]. Il 19 ottobre seguente esce il quarto estratto, ossia la traccia numero otto, Radical chic[15], mentre un sesto singolo estratto dall'album, Adoro, viene pubblicato il 5 marzo 2019[16].

Il 12 ottobre 2020 il brano La triste storia dei ragazzi di provincia featuring Gemelli DiVersi viene certificato disco d'oro[17].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Il mezzo (feat. Emis Killa) – 3:00 (Cremona, Giambelli)
  2. Dress Code (feat. Samuel Heron) – 3:14 (Cremona, Costa)
  3. Settimana bianca – 2:43 (Cremona)
  4. Food porn (feat. Shade) – 3:32 (Cremona, Ventura)
  5. ADORO (feat. Myss Keta) – 5:25 (Cremona, Riva, M¥SS KETA)
  6. Dam 2 (Il ritorno) (feat. MadMan) – 2:48 (Cremona, Botrugno)
  7. Too Much – 2:56 (Cremona, Sissa)
  8. Radical chic – 3:25 (Cremona)
  9. Il terrone va di moda – 2:56 (Cremona)
  10. La triste storia dei ragazzi di provincia (feat. Gemelli DiVersi) – 3:23 (Cremona, Busnaghi, Stranges)

Durata totale: 33:22

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

  • Roberta Branchini - voce
  • Federica Napoli - voce
  • Eddy Veerus - voce

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Emis Killa - voce aggiuntiva (traccia 1)
  • Samuel Heron - voce aggiuntiva (traccia 2)
  • Shade - voce aggiuntiva (traccia 4)
  • Myss Keta - voce aggiuntiva (traccia 5)
  • MadMan - voce aggiuntiva (traccia 6)
  • Gemelli DiVersi - voce aggiuntiva (traccia 10)

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Don Joe - produzione (traccia 1)
  • Sissa - produzione (traccia 2)
  • Sissa, Davide Gubitoso, Molella & Valentini - produzione (traccia 3)
  • Saint Ambroeus, Davide Gubitoso - produzione (traccia 4)
  • MCMXC, Gigi Barocco - produzione (traccia 5)
  • Merk & Kremont, Eugenio Maimone, Leonardo Grillotti - produzione (tracce 6, 10)
  • Razihel, Pete Miles - produzione (traccia 7)
  • Big Fish, Andrea Piraz - produzione (traccia 8)
  • Zef, Sissa, Davide Gubitoso - produzione (traccia 9)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2018) Posizione
massima
Italia[9] 6

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2019) Posizione
Italia[18] 93

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Giovanni Aragona, l Pagante racconta il suo nuovo album ‘Paninaro 2.0’: ‘Questo disco? Come un laboratorio di idee. A Sanremo? Mai dire mai” - Intervista, rockol.it, 21 settembre 2018. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  2. ^ Paninaro 2.0 (certificazione), su fimi.it, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 27 gennaio 2020.
  3. ^ Paola Maria Farina, Intervista a Il Pagante per un’estate ‘Too Much’. L’appello a Laura Pausini: «Vieni a fare un cameo in un nostro video!», webl0g.net, 26 luglio 2017. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  4. ^ Felice Ragona, Il Pagante, si intitola Dress Code il nuovo singolo con Samuel Heron, musicattitude.it, 12 gennaio 2018. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  5. ^ Matteo Squillace, Il Pagante - Funny Games, starssystem.it, 28 maggio 2018. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  6. ^ Alessio Minotti, Il Pagante: “Il Terrone Va di Moda un grande successo, e a breve uscirà il nuovo album” [ESCLUSIVA], velvetmusic.it, 24 luglio 2018. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  7. ^ PANINARO 2.0 🍔 Il nuovo album fuori ovunque il 21 Settembre #PaninaroDuePuntoZero Artwork : @simone.biasi, su instagram.com. URL consultato il 27 settembre 2018.
  8. ^ Alessia Bisini, Il Pagante: ascolta qui in streaming il nuovo album Paninaro 2.0!, gingergeneration.it, 21 settembre 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  9. ^ a b Claudio Fascia, Thegiornalisti subito al top con Love, su ansa.it. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  10. ^ Classifica settimanale WK 40 (dal 2018-09-28 al 2018-10-04), su fimi.it. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  11. ^ Top Hits - Estate 2018 Top Album dance italia 26 settembre 2018, newsmusicali.it, 26 settembre 2018. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  12. ^ a b Il Pagante: Esce Il Nuovo Album Con Importanti Featuring, Da Emis Killa A Madman, allmusicitalia.it, 19 settembre 2018. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  13. ^ Il pagante, esce il nuovo album “Paninaro 2.0”, 361magazine.com, 21 settembre 2018. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  14. ^ Il Pagante: dal 21 settembre il nuovo album ‘Paninaro 2.0’ trackilist, instore & live, wev0log.net, 19 settembre 2018. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  15. ^ Il Pagante “Radical Chic”, il nuovo video estratto da “Paninaro 2.0”, hiphopstarztour.com, 19 ottobre 2018. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  16. ^ IL PAGANTE feat. M¥SS KETA “ADORO” il nuovo video, quiikymagazine.com, 5 marzo 2019. URL consultato il 29 luglio 2019.
  17. ^ Paninaro 2.0 (certificazione), su fimi.it, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 13 ottobre 2020.
  18. ^ TOP OF THE MUSIC FIMI/GfK 2019: UN ANNO CON LA MUSICA ITALIANA, su fimi.it, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 7 gennaio 2020.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica